Torta sole di pasta sfoglia e Nutella

Pasta sfoglia rotonda e Nutella sono gli unici ingredienti richiesti per la preparazione della torta sole. Bella a vedersi, buona a mangiarsi, è uno dei dolci più facili e veloci che possiate realizzare in casa. Preparatela in qualsiasi occasione, riscuoterete sempre grande successo e con il minimo - o quasi - sforzo

da , il

    dav

    Se la ricetta della torta sole di pasta sfoglia e Nutella vi alletta, sappiate che – data l’estrema semplicità della sua realizzazione – non potete non provarla. Tra le ricette con pasta sfoglia e Nutella questa è sicuramente una delle più allettanti per via del suo aspetto.

    Avete in programma una festa con amici o un compleanno in famiglia? Inseritela tra le portate e vedrete che successo: non può che incuriosire chi se la trovi davanti. Pasta sfoglia rotonda e Nutella sono gli unici ingredienti richiesti, una volta procurati questi, preparare la torta sole diventa un gioco da ragazzi.

    I dolci con la pasta sfoglia sono tra i più pratici in quanto non richiedono chissà quali abilità potendo contare su una base già pronta che non prevede altro che di essere farcita. Pronti a correre in cucina? La ricetta della torta sole di pasta sfoglia e Nutella vi farà fare un’ottima figura, statene certi!

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta

    dav

    Ingredienti

    • 2 rotoli di pasta sfoglia rotondi
    • 5 cucchiai di crema spalmabile alla nocciola
    • latte e zucchero a velo per lucidare prima della cottura

    Prelevate uno dei due rotoli di pasta sfoglia dalla sua confezione e stendetelo sul piano di lavoro precedentemente rivestito con della carta forno. Abbiate cura di non creare delle pieghe per la buona riuscita della ricetta.

    dav

    Distribuite la crema di nocciole con l’aiuto di un cucchiaio in modo da formare uno strato omogeneo. Abbiate l’accortezza, però, di lasciare libero 1 cm dal bordo.

    dav

    Aprite anche la seconda confezione della pasta sfoglia e, con cura, ponetela sopra la crema sigillando bene i bordi ed effettuando una leggera pressione in modo da farla aderire perfettamente.

    dav

    Ponete un bicchiere al centro della torta ed esercitate una leggera pressione con le mani in modo da incidere il centro del fiore. Non dovete romperlo però, quindi agite con attenzione.

    dav

    Prelevate il bicchiere dalla sua posizione, quindi, con l’aiuto di un coltello, dividete il cerchio in 4 parti perfettamenti uguali tra di loro in modo che, una volta formati i raggi solari, questi risultino delle stesse dimensioni.

    dav

    Sempre con lo stesso coltello tagliate ogni parte appena ricavata in 5 spicchi uguali (serviranno poi – come anticipato precedentemente – per creare dei raggi perfettamente uguali).

    dav

    Adesso dividete ogni spicchio a metà, sempre utilizzando un coltello per ottenere la massima precisione. Al termine dell’operazione avrete ottenuto 40 petali.

    dav

    Prendete ogni petalo alla sua estremità e fatelo ruotare su se stesso almeno 3 volte.

    dav

    Trasferite il girasole su di una teglia abbastanza grande aiutandovi con la carta forno sulla quale si trova.

    dav

    Spennellate la torta sole con il latte e trasferitela in frigo fino a quando il forno ventilato non avrà raggiunto la temperatura di 190 °C.

    dav

    Fate cuocere la sfoglia di girasole in forno caldo per circa 30 minuti, fino a quando non sarà dorata. Fatela raffreddare completamente e servitela intera.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta