Torta sbriciolata al cacao

Tanti sono i dessert adatti a concludere alla grande un'occasione conviviale, sia essa una festa di compleanno o una ricorrenza familiare, ma la torta sbriciolata al cacao non ha eguali. Con Nutella, mascarpone e panna, può essere arricchita con la frutta fresca preferita e riscuote sempre un grande successo. Preparatela con largo anticipo, sapore e consistenza ne guadagneranno

da , il

    dav

    La ricetta della torta sbriciolata al cacao ci regala un vero peccato di gola al quale è praticamente impossibile resistere. Un dolce adatto alla fine dei pasti o anche alla merenda da accompagnare, magari, con un buon tè.

    Se avete voglia di prendere per la gola i vostri familiari, la sbriciolata al cacao con Nutella e mascarpone è quello che fa per voi: strati di briciole cioccolatose alternati con una crema ricca con la panna e frutta fresca a piacere. A proposito di quest’ultima, sbizzarritevi pure con quella di stagione o con quella sciroppata. Frutti di bosco, albicocche, ananas: non avete che l’imbarazzo della scelta!

    La torta sbriciolata al cacao e mascarpone ha una marcia in più: non fatela mancare nell’ambito delle vostre feste di compleanno o ricorrenze varie: piace a tutti e va a ruba come il pane. Inseritela nel menù del pranzo della domenica: farete un figurone.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta

    dav

    Ingredienti per la base

    • 300 g di biscotti al cacao
    • 100/120 g di panna fresca liquida

    Tritate i biscotti molto finemente con l’aiuto del mixer e, ottenuta una farina sottile, trasferitela in una ciotola abbastanza capiente.

    dav

    Unite la panna liquida e mescolate bene con un cucchiaio – o con le mani – fino ad ottenere un composto omogeneo. Nel caso in cui risulti troppo duro, unite altra panna fino ad avere la giusta consistenza.

    dav

    Rivestite con carta forno uno stampo a cerniera da 20 cm avendo cura di coprire anche i bordi.

    dav

    Con 2/3 dell’impasto create uno strato sottile sul fondo dello stampo compattando bene con le mani. Trasferite la teglia in frigo per circa 1 ora.

    dav

    Ingredienti per la crema al mascarpone

    • 250 g di mascarpone
    • 150 g di panna fresca liquida
    • 80 g di zucchero a velo
    • 2-3 cucchiai di nutella
    • 125 g di pesche sciroppate (o frutta a piacere)

    Versate la panna fredda di frigorifero in una ciotola.

    dav

    Unite alla panna il mascarpone servendovi di un cucchiaio.

    dav

    Aggiungete adesso anche lo zucchero e montate con le fruste elettriche a velocità minima aumentandola man mano. Montate fino ad ottenere un composto cremoso. Utilizzando ciotola, fruste ed ingredienti ben freddi potrete montare panna e mascarpone insieme senza problemi. Montate solo per il tempo necessario. Eccedendo, infatti, si corre il rischio di trasformare la crema in burro.

    dav

    Riprendete la base dal frigo e ponetela sul piano di lavoro. Create uno strato sottile di Nutella livellando con il dorso di un cucchiaio. Per renderla fluida è possibile farla scaldare leggermente al microonde o a bagnomaria.

    sdr

    Adesso versate sopra lo strato di Nutella la crema al mascarpone con l’aiuto di un cucchiaio.

    dav

    Livellate bene la crema al mascarpone per ottenere uno strato omogeneo.

    dav

    Tagliate le pesche sciroppate a pezzi e distribuitele sulla crema di mascarpone.

    dav

    Sbriciolate tra le mani l’impasto rimasto in modo da creare tante briciole ed utilizzatelo per coprire il tutto creando uno strato compatto.

    dav

    Decorate a piacere e trasferite la torta in frigo per almeno 4 ore, meglio ancora se tutta la notte.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta