Secondi piatti di Pasqua con la carne: tante ricette gustose

In un menù festivo come questo, particolare attenzione deve essere prestata alla scelta di tutte le portate. Dopo i primi piatti, i secondi pasquali a base di carne, con o senza agnello, devono essere scelti in base al contesto ma anche in virtù delle preferenze dei vostri commensali, specie se ci sono bambini. Scegliete tra coniglio, maiale, vitello e tanto altro

da , il

    costolette di agnello con patate

    Alla ricerca di secondi piatti di Pasqua con la carne? Ecco tante ricette gustose da proporre nell’ambito del menù del pranzo festivo. Nonostante l’agnello primeggi, non è il solo a poter essere preparato in occasione di tale ricorrenza. Le ricette sono tante e tutte gustose: continuate a leggere per scovarne di veramente allettanti.

    Se i secondi di carne per Pasqua vi mettono in crisi, proseguendo nella lettura non avrete che l’imbarazzo della scelta. Tante idee gustose che non potranno non piacere ai vostri ospiti. Svariate ricette di secondi piatti pasquali a base di carne rossa e bianca, più o meno leggeri ma sempre adatti ad un menù tanto speciale.

    Scelti gli antipasti ed i primi piatti non vi resta che fare il punto sulla situazione: punterete sul maiale o sul coniglio? Troverete anche tanti secondi per Pasqua senza agnello, per chi proprio non ama cucinarlo.

    Al forno o in padella, più o meno veloci, perfetti da portare in tavola per fare contenti tutti i commensali, le ricette dei secondi di carne per Pasqua raggruppati sono pensati per accontentare tutti i gusti.

    Agnello al forno

    Agnello al forno

    Tra i secondi piatti a base di carne, quello sicuramente più in voga è l’agnello al forno.

    Con o senza patate, può essere marinato prima della cottura e rappresenta uno dei secondi pasquali per antonomasia. Non servono particolari accorgimenti, se non una lunga cottura che richiede solo un po’ di pazienza.

    Gli adulti lo adorano e anche i bambini non lo disdegnano affatto, anzi. Ritrovarselo nel piatto il giorno di Pasqua mette sicuramente di buonumore.

    VAI ALLA RICETTA

    Filetto di maiale in crosta

    filetto di maiale in crosta

    Uno dei secondi di Pasqua a base di carne da non sottovalutare è il filetto di maiale in crosta. Pietanza insolita e intrigante il cui involucro è costituito da pasta sfoglia, è misterioso in quanto a prima vista non mostra il suo contenuto.

    Una volta tagliato, però, svela la morbida e tenera carne di maiale custodita per la gioia del palato.

    Ottime sono anche le varianti che vogliono il maiale in crosta di patate, per un risultato più leggero, o in crosta di pistacchi, per un piatto gourmet e da poter inserire in un menù pasquale più raffinato.

    VAI ALLA RICETTA

    Agnello cacio e uova

    Agnello cacio e uova

    Proveniente dalla cucina abruzzese, l’agnello cacio e uova rappresenta un piatto tipico regionale.

    Ottimo anche con piselli, gli ingredienti sono quelli consueti di ogni Pasqua che si rispetti. Provengono dalla cucina povera ma sono sapientemente combinati tra di loro per regalare un piatto sensazionale.

    Tra le ricette di Pasqua della tradizione questo non può non essere preparato in un giorno di festa come questo. I commensali lo reclameranno.

    Photo by Sherrine Thompson / CC BY

    VAI ALLA RICETTA

    Polpettine di agnello

    polpette di agnello

    Le polpettine di agnello costituiscono una ricetta a prova di bambino: possono essere accompagnate con un purè di patate dando vita, così, ad un secondo ricco ma delicato, adatto ai piccoli buongustai.

    Piccole palline morbide e delicate al palato, possono anche essere servite con un’insalata mista e colorata.

    Perché non provare anche le polpette di agnello al sugo? Con quest’ultimo potreste anche condire la pasta senza dovervi troppo scervellare sul primo pasquale da servire.

    VAI ALLA RICETTA

    Spezzatino di agnello con patate

    Spezzatino di agnello con patate

    Lo spezzatino di agnello con patate, al forno o con il Bimby, è un secondo piatto pasquale che unisce la penisola.

    Si prepara diffusamente da Nord a Sud nelle sue numerose varianti come quella che vuole lo spezzatino di agnello con patate e piselli o con patate e olive.

    Quest’ultima versione, molto più rustica e saporita, non è però consigliata per il menù Pasquale dei bambini, i quali sicuramente apprezzano meglio gusti più delicati.

    Photo by Guido Sansoni / CC BY

    VAI ALLA RICETTA

    Coniglio porchettato

    coniglio porchettato

    Un altro tra i secondi piatti pasquali senza agnello è il coniglio porchettato, che risulta essere perfetto per gli estimatori della carne bianca.

    Preparazione leggermente complessa, il coniglio porchettato in padella è tipico di alcune regioni del Centro Italia, tra le quali l’Abruzzo e le Marche.

    Richiede una cottura lenta e lunga ma il primo assaggio ripaga di tutta l’attesa. Perché non inserirlo nel vostro menù del pranzo di Pasqua?

    Photo by andrecoutinho / CC BY

    VAI ALLA RICETTA

    Abbacchio al forno

    Abbacchio al forno

    Ed eccoci al probabilmente più famoso secondo a base di carne di agnello, sua maestà l’abbacchio al forno.

    Proveniente dalla tradizione romana, l’abbacchio al forno è il principe delle tavole pasquali.

    Solitamente accompagnato con le patate, non si può dire sia un piatto povero di calorie, ma non può mancare nell’ambito di un menù festivo.

    Realizzarlo sarà un procedimento un po’ lungo, ma il risultato sarà da veri chef. Il consiglio? Servitelo ben caldo e quando la sua carne sarà ambrata.

    Per il contorno, vi consigliamo di optare per le patate alla savoiarda.

    Photo by Tommaso Passi / CC BY

    VAI ALLA RICETTA

    Scottadito aromatiche

    scottadito aromatiche

    Le scottadito aromatiche altro non sono che delle costolette di agnello fritte, dopo essere state impanate con uovo e pangrattato misto a rosmarino tritato ed altri aromi a piacere.

    Possono anche essere preparate con il vitello e cotte al forno. In ogni caso la guerra per accapararsi l’ultima animerà il vostro pranzo pasquale in quanto sono talmente irresistibili da non poter non suscitare l’interesse dei presenti.

    Vanno preferibilmente servite non appena cotte, quando sono caldissime.

    VAI ALLA RICETTA

    Arrosto di vitello con patate sabbiose

    Arrosto di vitello

    L’arrosto di vitello con patate sabbiose costituisce un secondo piatto a base di carne che ben si abbina ad un pranzo festivo in famiglia.

    Può essere cotto anche in padella ed arricchito con carote o piselli. E’ pronto a soddisfare anche i palati più esigenti.

    Questo arrosto speciale è pronto a diventare la star del pranzo pasquale nel totale rispetto della tradizione italiana.

    Non c’è nessuno – o quasi – a cui non piaccia.

    Photo by Marco Metelli / CC BY

    VAI ALLA RICETTA

    Crocchette di agnello e salsiccia

    crocchette agnello e salsiccia

    Altra ricetta adatta ai più piccoli è quella delle crocchette di agnello e salsiccia.

    Croccanti e saporiti bocconcini di carne, sono pronte a conquistare già alla sola vista. Potete realizzarle anche in forno, se non volete friggerle, per avere un secondo pasquale leggero e gustoso.

    Possono essere accompagnate con un contorno di verdure o un’insalata mista.

    Con le patatine fritte, però, riscuoteranno ancora più successo, questo è sicuro.

    VAI ALLA RICETTA