Rustici leccesi

Festa di compleanno in vista? Perchè non preparare questi sfiziosi rustici leccesi con pasta sfoglia? Intriganti e versatili, nascondono un cremoso e filante ripieno pronto a conquistare al primo morso. Adatti alle occasioni conviviali, sono irresistibili e piacciono praticamente a tutti

da , il

    dav

    La ricetta dei rustici leccesi sembra essere stata appositamente creata per rendere i momenti di festa – e non solo – passati in famiglia o con gli amici veramente indimenticabili. Cosa c’è di più piacevole che gustare, tra una chiacchiera e l’altra, uno di questi rustici leccesi con pasta sfoglia appena sfornato, quando è ancora caldo?

    Un involucro di friabile pasta sfoglia racchiude un invitante ripieno fatto di polpa di pomodoro, besciamella e filante mozzarella da leccarsi i baffi: attenzione al primo morso, che il rustico non sia troppo caldo!

    Oltre che in versione mini, in mancanza di pazienza, potreste realizzare un unico rustico leccese grande utilizzando due rotoli di pasta sfoglia interi. Non sottovalutate tale soluzione in occasione di feste di compleanno o scampagnate. Per rendere la ricetta dei rustici leccesi ancora più veloce, utilizzate della besciamella già pronta.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta

    dav

    Ingredienti per la besciamella

    • ½ litro di latte intero
    • 50 gr di farina bianca 00
    • 50 gr di burro
    • sale qb
    • noce moscata qb

    Iniziate dalla preparazione della besciamella. Predisponete su un fornello una pentola e versate al suo interno il burro tagliato a cubetti. Fatelo sciogliere completamente su fiamma bassa.

    dav

    Una volta ottenuto un composto completamente liquido aggiungete la farina a pioggia e tutta in una volta. Mescolate fin da subito per evitare la formazione di grumi.

    dav

    A questo punto aggiungete lentamente il latte versandolo a filo e mescolando sempre con una frusta. Dovrete ottenere, senza mai smettere di mescolare, un composto bianco e denso.

    dav

    Una volta pronta la besciamella, spegnete la fiamma e regolate di sale e pepe secondo i vostri gusti. Unite anche la noce moscata in polvere e mescolate bene. Fate raffreddare completamente la salsa.

    dav

    Ingredienti per la base

    • 1 rotolo di pasta sfoglia
    • 1 litro di polpa di pomodoro o salsa di pomodoro
    • 200 gr di mozzarella
    • sale e pepe
    • origano

    Su un piano di lavoro (o su un tagliere di legno) precedentemente pulito, stendete il rotolo rettangolare di pasta sfoglia.

    dav

    Con dei coppapasta (o degli stampini per biscotti adatti) ritagliate 10 dischi del diametro di circa 10-12 cm ognuno. Cercate di lasciare tra l’uno e l’altro il minimo spazio possibile.

    dav

    Versate con attenzione un cucchiaio di besciamella fredda su 5 dei dischi di pasta sfoglia precedentemente ottenuti.

    dav

    Adesso versate sopra la besciamella, sempre con l’aiuto di un cucchiaio, la passata o la polpa di pomodoro prestando attenzione a non farla fuoriuscire dai bordi dei dischi.

    dav

    Ponete della mozzarella – precedentemente tritata finemente con un coltello – sulla besciamella e la passata di pomodoro. Spolverate il tutto con un pizzico di sale e origano.

    dav

    Coprite ogni disco di pasta sfoglia farcita con i dischi rimanenti tagliati precedentemente. Sigillate molto bene i bordi premendo la pasta con le dita per evitare fuoriuscite di ripieno durante la cottura.

    dav

    Una volta sigillati tutti i dischi, è possibile spennellare a piacere la parte superiore di ogni rustico con un uovo sbattuto in un piatto con una forchetta.

    dav

    Fate cuocere i rustici leccesi in forno caldo a 200°C per circa 20 minuti, o fino a doratura. Una volta pronti, sfornateli e posizionateli su un piatto da portata, quindi serviteli.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta