Pranzo di Natale: ricette facili ed economiche per il menu di Natale

Seguendo le nostre indicazioni potrete preparare un ottimo pranzo di Natale economico e veloce, con tanti piatti buonissimi ma preparati con ingredienti poco costosi. Le ricette per il menu natalizio che vi proponiamo spaziano dalla carne al pesce per accontentare tutti i gusti, scopriamole insieme

da , il

    pranzo di natale veloce economico
    Foto Shutterstock | Denis Tabler

    Le feste si avvicinano e preparare un pranzo di Natale facile ed economico, senza presentare piatti banali, è possibile. Seguite i nostri consigli e le nostre ricette di Natale semplici e gustose e vedrete che, anche partendo da ingredienti non eccessivamente costosi, sarà possibile comporre un ottimo menu natalizio, fatto da antipasto, primo e secondo piatto, sia che preferiate il pesce che la carne. I menu per il pranzo di Natale che vi proponiamo sono pensati per deliziare i palati di tutti i commensali con ricette che vi aiuteranno a uscire vincitori da questa piccola grande impresa senza farvi spendere un patrimonio.

    Nelle prossime pagine troverete alcune ricette veloci che abbiamo raccolto per rendere il vostro menu di Natale facile e a basso costo, provatele tutte!

    Menu di pesce economico per il pranzo di Natale

    menu pesce natale economico
    Foto Shutterstock | gkrphoto

    Un ottimo menu di Natale facile ed economico con il pesce può essere preparato con ingredienti poco sofisticati ma cucinati con sapienza. Bandite quindi aragoste e crostacei, molto costosi specialmente nelle settimane precedenti le feste. Con alcuni escamotage è possibile puntare su pesci che non costano molto e che sono altrettanto gustosi.

    Antipasti di Natale economici di pesce

    Cominciamo dagli antipasti di Natale di pesce. Le cozze possono essere le regine della tavola natalizia e potrete cucinarle in moltissimi modi spendendo poco. Se seguite la ricetta delle cozze gratinate vi verranno sicuramente bene, oppure provate un grande classico della cucina pugliese, le cozze alla tarantina, semplici ma dall’effetto assicurato.

    Per un menu di Natale semplice ed economico, possiamo preparare anche dei gustosi crostini con acciughe e capperi oppure una mousse di tonno e acciughe.

    Primi piatti di pesce economici per Natale

    Per il primo piatto di pesce cimentatevi nella pasta al nero di seppia: a comprarla già pronta si spende un occhio della testa ma a prepararla in casa costa veramente poco visto che il nero di seppia si può ricavare dalle seppie che possiamo utilizzare per preparare il secondo, e quindi a costo zero. Oppure datevi ad una ricetta mare e monti semplice e gustosa come la pasta con funghi, tonno e acciughe.

    Secondi piatti di pesce economici per Natale

    Come secondo di pesce per il pranzo di Natale basta scegliere un pesce povero cucinato con una ricetta particolare: i filetti di merluzzo allo zafferano potrebbero essere un’opzione valida, altrimenti ci sono il baccalà alla siciliana oppure lo sgombro con burrata e salsa di fichi d’india.

    Ottime anche le seppie ripiene, il cui inchiostro, come anticipato, verrà utilizzato per la pasta fatta in casa proposta come primo piatto.

    Come contorno natalizio basterà un’insalata fresca, per esempio a base di finocchi e uvetta, ma le crocchette di patate con scalogno e provolone sono altamente consigliate.

    Menu di carne economico: ricette per il pranzo di Natale

    menu carne natale economico
    Foto Shutterstock | gkrphoto

    Per un menu di Natale a base di carne, o comunque di tutto fuorché pesce, è più facile scegliere ma più difficile non cadere in piatti banali. Un menu di Natale semplice ma gustoso può essere preparato anche spendendo poco, basta scegliere le ricette giuste.

    Antipasti di Natale economici per un menu di carne

    Per quanto riguarda gli antipasti di carne natalizi, vi consigliamo di iniziare con una rosa di ricette low cost e semplici da realizzare che possono andare dalle frittelle di prosciutto e salvia ai simpatici involtini con speck e scamorza, oppure ai croccanti fagottini di pasta sfoglia con carne e funghi.

    Primi piatti economici di Natale per un menu di carne

    Per i primi piatti scegliete tra queste tre opzioni, sempre alquanto economiche:

    - Risotto viola con lo speck e il cavolo rosso: ricetta di un risotto semplice ma originale che sfrutta il sapore unico di una verdura di stagione dal colore che colpisce subito l’occhio.

    - Lasagne radicchio e speck: un piatto ricco e gustoso, oltre che sontuoso, che accontenterà tutti i palati con la sua consistenza filante.

    - Timballo di maccheroni facile: una pasta al forno che piace a tutti, da preparare anche in anticipo e congelare per poi metterla in frigo la mattina del pranzo di Natale.

    Secondi piatti economici di Natale per un menu di carne

    Come secondo piatto vi proponiamo il rotolo di tacchino con funghi, piatto più leggero ed economico come alternativa ad un classico arrosto, oppure un polpettone natalizio agli amaretti dal gusto intenso e originale, accompagnati da un contorno natalizio super low cost ma saporitissimo come le carote al Marsala o i carciofi all’arancia.

    Menu di Natale economico sotto i 60 euro

    menu economico natale
    Foto Shutterstock | Subbotina Anna

    Per un gustoso menu di Natale economico sotto i 60 Euro potreste cucinare un buon bollito misto da servire con mostarda e salse varie. Gli ingredienti del bollito (gallina, testina, lingua, salamelle, coda, garretto di manzo) non sono particolarmente costosi, e sostituendo il petto di gallina a quello di cappone potrete fare dei superlativi cappelletti romagnoli da servire rigorosamente nel brodo. In questo modo avrete sia il primo che il secondo piatto; mentre l’antipasto potrà essere un pinzimonio con tante verdure diverse.

    Un menu tutto salmone vi permetterà di rispettare i limiti di spesa e gustare ottimi piatti, visti i prezzi abbastanza modesti di questo pesce. Iniziate con il salmone marinato casalingo, da far seguire poi dalla pasta al salmone risottata, ed infine dal salmone all’arancia da servire con un contorno a base di carciofi.

    In entrambi i casi potete iniziare con un aperitivo a base di spumante secco, da usare poi come vino per tutto il pasto, accompagnato da uno scenografico albero di Natale di pasta sfoglia oppure da filanti bocconcini di mozzarella impanati e fritti.

    I dolci di Natale economici

    dolci menu natale economico
    Foto Shutterstock | Paulo Vilela

    Non c’è pranzo di Natale degno di essere chiamato tale che non si concluda con un trionfo di dolci natalizi, tradizionali o reinventati. I dessert non sono particolarmente costosi visto il prezzo contenuto delle materie prime (uova, farina e zucchero non costano di certo un capitale!).

    Dobbiamo però realizzarli rigorosamente in casa, perché se ci affidiamo alle pasticcerie ovviamente la spesa si moltiplica di un bel po’.

    Ogni regione e ogni famiglia ha il proprio dolce che non può mancare sulla tavola del pranzo di Natale. Noi ve ne proponiamo alcune davvero golose che potrete sperimentare per la gioia dei commensali.

    Dolci di Natale economici tipici del Nord Italia

    Grandi classici della cucina delle regioni a Nord d’Italia sono, fra i dolci natalizi, il pandoro e il panettone. La preparazione fatta in casa richiede un po’ di tempo, soprattutto per la lievitazione, ma ne varrà assolutamente la pena per stupire gli ospiti. Da accompagnare rigorosamente con la crema al mascarpone.

    Dolci di Natale economici tipici del centro Italia

    La cucina delle regioni centrali del nostro Paese sono ricette di lunga tradizione. Per deliziare il palato degli invitati possiamo preparare il panforte toscano, il panettone di mais molisano o il parrozzo abruzzese.

    Dolci di Natale economici tipici del Sud Italia

    Tra le ricette tradizionali dei dolci di Natale delle regioni del Sud, non possiamo non nominare gli struffoli napoletani, le cartellate pugliesi, la pitta nchiusa calabrese o il buccellato siciliano. A prescindere dalla vostra regione di appartenenza, è sempre il momento giusto per sperimentare nuove ricette.