18 ricette con il pane raffermo

Fritto, in padella, al forno, persino al microonde: le ricette dolci e salate con il pane raffermo, strano ma vero, sono tantissime e tutte sfiziose ed economiche. Se nella tradizione toscana vanta un primato nelle zuppe con i fagioli ed il cavolo nero, in quella altoatesina è il re incontrastato dei canederli, ricchi gnocchi di pane esistenti in diverse varietà. Voglia di scoprire tutte le possibili pietanze?

da , il

    pane raffermo

    Avere a disposizione delle ricette con il pane raffermo non può che fare comodo a molti. Sarà capitato a tutti di ritrovarsi in dispensa qualche fetta dura, poco appetibile. Gettarla via sarebbe un vero peccato, ma le ricette dolci e salate con il pane raffermo che trovate di seguito possono fare al caso vostro.

    Non ci vuole poi molto per inventarsi una pietanza a partire da un ingrediente da dover consumare, è vero, ma una piccola scorta di spunti interessanti a tale riguardo risulterà di grande aiuto nei momenti di poca ispirazione.

    Al forno, in padella, al microonde: il pane raffermo può trasformarsi, di volta in volta, in preparazioni deliziose e con la minima spesa (il che non è affatto da sottovalutare).

    Se le ricette con il pane raffermo e verdure spopolano – pensate alle zuppe con il cavolo o con i fagioli, alla ribollita – il pane raffermo alla pizzaiola, che sembra quasi una pizza, conquisterà i bambini (così come, del resto, il pane fritto dolce, da spolverare con zucchero a velo e gustare tiepido). Come ben sappiamo non è facile accontentare i piccoli di casa.

    Pane raffermo: come usarlo? Nelle polpette, negli gnocchi, nelle torte: iniziate a scorrere le ricette economiche proposte per tornare ai gusti di una volta e godere dei sapori tipici delle tradizioni antiche.

    Polpette di pane

    Polpette di pane

    Le polpette di pane sono deliziose. Se amate riciclare il cibo per non doverlo poi gettare via, questa è la ricetta che fa per voi. Al forno o fritte, queste polpette sono irresistibili e possono essere preparate con qualsiasi tipo di pane, purchè raffermo. Non sottovalutatele al sugo, per un comfort food insuperabile.

    VAI ALLA RICETTA

    Peperoni ripieni di pane

    Peperoni ripieni di pane

    Direttamente dalla cucina siciliana, ecco la ricetta dei peperoni ripieni di pane. La loro farcia si può arricchire con qualsiasi ingrediente e, se in questo caso spiccano uova, pomodori e formaggio, ottimi sono anche il tonno e le acciughe. Preparateli con qualche ora di anticipo e gustateli tiepidi.

    VAI ALLA RICETTA

    Pizza di pane

    Pizza di pane

    La pizza di pane raffermo è un’invenzione geniale. Quando il pane inizia a perdere freschezza, si può ricorrere a questa pietanza per dargli una nuova vita. Inutile dire come ai bambini piaccia tantissimo e come anche si adatti ad una cena con parenti ed amici. Farcitela a piacere.

    VAI ALLA RICETTA

    Pasticcio di pane e verza

    Pasticcio di pane e verza

    Il pasticcio di pane e verza è uno di quei piatti appartenenti alla categoria della cucina povera caratterizzati da un gusto impagabile. Ricetta veloce ed economica, si realizza con gli avanzi: date un’occhiata in frigo e in dispensa, troverete sicuramente un ingrediente da unire.

    VAI ALLA RICETTA

    Frittelle di pane e arance

    Frittelle di pane e arance

    Da realizzare sia in occasione del Carnevale che delle feste di compleanno in genere, le frittelle di pane e arance sono perfette per il palato dei più golosi. Ideali, allo stesso tempo, per consumare il pane raffermo presente in dispensa, servitele tiepide e spolverate di zucchero a velo.

    VAI ALLA RICETTA

    Zuppa di pesce con pane e pinoli

    Zuppa di pesce con pane e pinoli

    Corroborante e saporito piatto unico, la zuppa di pesce con pane e pinoli, può costituire la soluzione ideale per una cena con amici. Non è triste ma può essere considerata un piatto raffinato e va insaporito a piacere aggiungendo tutti i tipi di pesce desiderati. Servitela calda.

    VAI ALLA RICETTA

    Canederli agli spinaci

    Canederli agli spinaci

    Direttamente dalla cucina altoatesina arrivano i canederli agli spinaci. Molto più che dei semplici gnocchi, sono perfetti per appagare il palato in tutta genuinità oltre che un ottimo escamotage per preparare un piatto appagante e ricco di gusto, perfetto per fornire un pieno di energie.

    VAI ALLA RICETTA

    Zuppa di cavolo nero

    Zuppa di cavolo nero
    Photo by Alexandra Moss / CC BY

    Povera di ingredienti (solo cavolo nero, pane raffermo, aglio e buon olio extravergine di oliva) ma ricca di gusto, si tratta di una ricetta tipica dell’autunno e appartenente alla tradizione contadina. Non può non essere preparata almeno una volta durante le stagioni fredde.

    VAI ALLA RICETTA

    Pancotto all’olio

    Pancotto all'olio

    Il pancotto è una di quelle pietanze tradizionali regionali che sarebbe un vero peccato non conoscere e preparare frequentemente anche nel resto d’Italia. Una minestra di pane raffermo a pezzi bollito nell’acqua con pochi aromi come l’aglio, il rosmarino, dell’alloro e buon olio di oliva.

    VAI ALLA RICETTA

    Panzanella

    Panzanella toscana
    Photo by Morail / CC BY

    Ricetta sana, estiva e di origine toscana ma preparata diffusamente il tutto il Centro Italia, la panzanella è un piatto povero per eccellenza. Pane raffermo e pomodori, cetrioli ed in genere verdure dell’orto sono i protagonisti della pietanza, che è fresca e dissetante.

    VAI ALLA RICETTA

    Canederli alla tirolese

    Canederli alla tirolese

    Non hanno bisogno di presentazioni queste appaganti palline di pane raffermo mescolato con gli ingredienti preferiti (in questo caso speck e formaggio). Anche questo piatto è tipico delle stagioni fredde e va gustato rigorosamente caldo, anche in brodo se preferite.

    VAI ALLA RICETTA

    Ribollita

    ribollita copertina

    Andrebbe realizzata con il pane toscano, quello sciapo, ma nulla vieta di prepararla con quello a disposizione. E’ una corroborante zuppa di verdure, fagioli e pane raffermo tipica della regione Toscana. Ogni famiglia vanta una propria versione.

    VAI ALLA RICETTA

    Acquacotta con funghi misti

    Acquacotta con funghi misti

    Ancora una ricetta proveniente dalla cucina toscana nella quale, a quanto pare, il pane raffermo vanta una supremazia. I piatti poveri sono spesso anche quelli più densi di gusto e di sapori antichi. Preparate l’acquacotta con funghi misti utilizzandone un mix.

    VAI ALLA RICETTA

    Bruschette con peperoni arrosto e olive

    Bruschette con peperoni arrosto e olive
    Photo by sara.dafne / CC BY/didascalia]

    Le bruschette con peperoni arrosto e olive sono buonissime da servire per un aperitivo con gli amici. Fragranti e croccanti, le bruschette vegan che otterrete seguendo questa ricetta possono essere utilizzate anche come appetizer durante una cena: leggete il procedimento e correte in cucina.

    VAI ALLA RICETTA

    Gnocchi di pane raffermo

    Gnocchi di pane raffermo

    Per preparare gli gnocchi di pane raffermo prendete le fette di pane raffermo ed eliminate la crosta, tagliate la mollica a cubetti e versateli in una ciotola, incorporate 200 gr di farina, salate e pepate aggiungendo anche un po’ di noce moscata. Mescolate bene e unite 20 gr di formaggio grattugiato. Lavorate con le mani unendo mezzo litro di latte e 2 uova. Fate cuocere le palline che otterrete in un gustoso brodo di carne.

    Plum cake di pollo e pane

    Plumcake di pollo e pane
    Photo by Francesca Lorenzoni / CC BY

    Per realizzare il plum cake di pollo e pane fate appassire una cipolla affettata in poco olio. Unite 2 carote tritate e 1/2 bicchiere di acqua. Cuocete per 15 minuti. Unite in padella 100 gr di pisellini già cotti. In una ciotola a parte unite 400 gr di petto di pollo tritato, 2 uova e 100 gr di pane raffermo tritato e privo di crosta nonchè le verdure cotte in precedenza e 100 gr di scamorza tagliata a cubetti. Infornate, in uno stampo da plumcake per 40 minuti a 180°C.

    Polpette di melanzane

    polpette di melanzane

    Le polpette di melanzane realizzate con il pane raffermo sono davvero buonissime! Lavate 6 melanzane medie e cuocetele nel microonde a massima temperatura fino a quando non saranno abbastanza morbide. Strizzatele bene, quindi tagliatele a pezzi piccoli. Versate in una ciotola e aggiungete 2 uova, il pane raffermo precedentemente ammorbidito nell’acqua e strizzato, del parmigiano, sale e pepe. Friggete.

    Torta di pane e cioccolato

    torta di pane e cioccolato
    Photo by Irma / CC BY

    La ricetta della torta di pane e cioccolato, chiamata anche “la pacciarella”, è un dolce tradizionale lombardo che nella città di Gorgonzola si mangia il giorno di Santa Caterina d’Alessandria. Questo dessert è davvero facile da realizzare e, per la gioia dei golosi, pieno zeppo di ingredienti.

    VAI ALLA RICETTA