Pane ripieno filante

Il pane ripieno filante costituisce una preparazione rustica di grande gusto. Una volta servito ai commensali, non fa altro che catturare l'attenzione alla vista ancora prima che al palato. Un ripieno di formaggi, olive e uova sode che si fondono, insieme, in un mix di sapori pronto a conquistare al primo morso. Unico consiglio? Servitelo caldo!

da , il

    dav

    La ricetta del pane ripieno filante costituisce un peccato di gola al quale è difficile resistere. Non ci vuole poi molto per portare in tavola qualcosa di delizioso capace di accontentare i gusti di tutta la famiglia, e questo pane ripieno al formaggio, e non solo, non ne rappresenta che un esempio.

    Se in questo caso il tipo utilizzato è una pagnotta, nulla vieta di optare per un filone di pane ripieno al forno. Non dovrete fare altro che tagliarlo a metà e farcirlo con gli ingredienti previsti. Il gusto è assicurato.

    Noi vi proponiamo un’idea per un ripieno goloso, ma potete anche provare la variante che più vi aggrada come il pane ripieno di salsiccia, per un risultato più rustico e deciso, o di formaggio e prosciutto, più indicato per i bambini.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta

    dav

    Ingredienti

    • 1 pane tartaruga o pugliese da circa 200 gr
    • 1 uovo
    • 40 gr di olive verdi denocciolate
    • 80 gr di Emmental
    • 80 gr di mozzarella
    • 1 cucchiaino di capperi
    • 50 gr di burro
    • prezzemolo fresco
    Fate cuocere l’uovo in acqua bollente fino a farlo completamente rassodare (ci vorranno circa 8 minuti dal momento dell’ebollizione). Una volta freddo, scolatelo e tenetelo da parte.
    dav

    Trasferite le olive su un tagliere e, con un coltello, tagliatele a pezzi molto piccoli.

    dav

    Prendete l’Emmenthal e tagliatelo, sempre sul tagliere, a cubetti delle stesse dimensioni.

    dav

    Prendete anche la mozzarella e tagliatela a pezzetti. Unitela all’Emmenthal.

    dav

    Prendete l’uovo che nel frattempo avrete fatto raffreddare, sbucciatelo, ponetelo sul tagliere e tagliatelo a pezzetti molto piccoli.

    dav

    Pronti gli ingredienti per il ripieno, ponete il pane sul piano di lavoro e tagliatelo, con un coltello seghettato, ma senza arrivare fino in fondo. Dovrete ottenere dei cubi di circa 2 cm che si possano allargare leggermente ma senza staccarsi, un po’ come fosse una griglia.

    dav

    Ponete il burro all’interno di un pentolino e fatelo sciogliere completamente a bagnomaria o direttamente nel forno a microonde utilizzando un contenitore adatto. Lasciatelo poi intiepidire.

    dav

    Riunite tutti gli ingredienti tagliati in precedenza in una ciotola, aggiungete il burro fuso e mescolate bene. Con il composto ottenuto, farcite il pane inserendo il condimento in ogni fessura allargando leggermente le porzioni di pane.

    dav

    Avvolgete il pane in due fogli di carta stagnola in modo che ne risulti completamente coperto e ben sigillato.

    dav

    Trasferite in forno già caldo a 200°C per 30 minuti. Trascorsi questi, tiratelo fuori dal forno e aprite l’involucro di carta stagnola. Fatelo dorare in forno per 10 minuti ancora.

    dav

    Una volta cotto, spolverate sopra del prezzemolo tritato e servite il pane ripieno filante ben caldo.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta