Menù di San Valentino

San Valentino rappresenta la festa dell'amore, e per tale motivo andrebbe trascorsa con la propria dolce metà. Voglia di viziarla a tavola ma poche idee in merito? Perchè non scoprire come ideare una cena romantica a due in casa? Ecco alcuni spunti per un menù a base di carne, di pesce, gourmet e tante ricette afrodisiache

da , il

    Menù di San Valentino

    In cerca di spunti per il menù di San Valentino? Le ricette romantiche e non che è possibile introdurre sono numerose. Un menù di San Valentino fai da te, facile e veloce, è facilmente organizzabile se si hanno le idee chiare, e la breve guida che segue può risultare di grande aiuto in tale senso.

    Per organizzare una cena romantica a due è importante, prima di tutto, conoscere bene i gusti della propria metà in modo da evitare di utilizzare ingredienti non graditi. Nel caso in cui vogliate proprio stupirla, invece, potreste scegliere di dedicarvi ad un menù di san Valentino gourmet. Valutate bene la scelta delle pietanze per non incorrere in difficoltà di sorta e vedrete che successo.

    Con una cena veloce e leggera fatta di ricette semplici, comunque, non sbaglierete: lascerete il giusto spazio al dessert, che spesso viene snobbato in quanto già sazi, e potrete proseguire la serata senza sentirvi troppo appesantiti. Non vi resta che ideare il menù della vostra cena per due: rendete l’occasione speciale partendo da alcuni (non troppi) antipasti di San Valentino sfiziosi per proseguire con primo, secondo ed il tanto aspettato dessert.

    Bandite sono le ricette mai provate prima (non vorrete sperimentare proprio il 14 Febbraio!) e gli ingredienti difficilmente digeribili oltre che i volatili o i pesci interi da porzionare in tavola, che concentrano troppo l’attenzione sulla portata a scapito dell’atmosfera romantica.


    Photo by Chris Burns / CC BY

    Menù di San Valentino a base di pesce

    bucatini con sugo di gamberi rosato

    Scegliete, per San Valentino, delle ricette a base di pesce e frutti di mare che prevedano l’eliminazione preventiva di gusci, conchiglie e spine.

    Tra gli antipasti di pesce per una cena romantica potreste iniziare con una deliziosa tartare di salmone affumicato con avocado o con delle sfiziose cupolette di salmone. Anche gli sformatini di granchio risultano perfetti come antipasto.

    Per quanto riguarda i primi piatti di pesce, perchè non scegliere le crepes ai frutti di mare, i bucatini con sugo di gambero rosato o le lasagne ai frutti di mare? Potrete prepararli anche in anticipo.

    Veniamo ai secondi piatti per San Valentino a base di pesce: vi suggeriamo di scegliere una ricetta a base di rana pescatrice o coda di rospo, un pesce che può essere ridotto a bocconcini completamente privi di lische. La pescatrice (coda di rospo) al pepe verde o la trota salmonata marinata rappresentano una bella sorpresa.

    Un menù romantico come questo non si può che concludere con uno dei dolci facili di San Valentino come la torta mousse di limone, che con le ricette di pesce proposte fino ad ora si sposa alla perfezione. Deliziosa è anche la crema di pistacchi.


    Menù di San Valentino a base di carne

    risotto funghi porcini

    Agli amanti della terra, proponiamo un menù di San Valentino a base di carne fatto di ricette facili e veloci, per una cena romantica a due da ricordare. Potete iniziare con degli antipasti sfiziosi come i mini rotoli di speck e scamorza o con una insalata esotica, a base di avocado, pinoli e poco altro: veloce ma diversa dal solito.

    Potreste poi proporre, tra i primi piatti di carne adatti all’occasione, una crema di sedano rapa o un risotto alle mele e salsiccia.

    Come secondo piatto romantico, invece, un profumatissimo pollo al latte di cocco e vaniglia o dei bocconcini di pollo in pancetta, entrambe ricette che richiedono di eliminare completamente le ossa faranno la differenza. Se condividete con il partner l’amore per la cucina etnica potreste optare per questa esotica zuppa di pollo al latte di cocco della cucina thailandese, da servire come piatto unico.

    In quanto al dessert, mai come in questo caso i dolci di San Valentino da poter abbinare alle portate precedenti devono essere rigorosamente goduriosi: una mousse di cioccolato e rum può fare al caso vostro, così come la torta ai tre cioccolati.

    Menù di San Valentino semplice

    spaghetti gamberetti san valentino

    Anche i meno abili ai fornelli hanno tutto il diritto di preparare un menù di san Valentino, seppur semplice, per la propria dolce metà. Che ne dite di iniziare con un paio di antipasti facili e veloci? La mousse di barbabietola è una di questi. Si realizza in pochi minuti ed è particolarmente scenografica con i suoi colori accesi. Le barchette con sugo piccante di alici rappresentano la seconda proposta: sono pronte in 15 minuti.

    In quanto ai primi piatti semplici, san Valentino non sarà lo stesso senza la pasta con panna gamberetti e zucchine. Utilizzando della frutta surgelata potreste portare un tocco di novità con il risotto alle fragole e gamberetti.

    I secondi piatti facili per la festa degli innamorati come i gamberoni in salsa piccante (ben collocabili in un menù a base di pesce) o il coniglio alla ligure (ottimo, invece, in uno di carne) renderanno la vostra cena a due di sicuro successo.

    Di ricette dolci facili e veloci per San Valentino non avete che l’imbarazzo della scelta: la crema di mele e zenzero è una di queste così come la frittata di banane. Se non riuscite a rinunciare ad un dolce al cioccolato, tuttavia, non perdete questi cioccolatini al cocco.

    Menù di san Valentino gourmet

    gamberi marinati al lime

    Le ricette adatte a creare un menù gourmet sono abbastanza intuitive: basta saper scegliere quelle più in sintonia con le proprie esigenze. Organizzare la cena di San valentino a casa diventa, così, veramente divertente. Vi sentirete per quale ora uno/a chef stellato/a.

    Iniziate con degli antipasti gourmet le cui ricette vi regaleranno grandi soddisfazioni come le ostriche fritte in pasta fillo o con i gamberi marinati al lime.

    In quanto ai primi piatti gourmet, le ricette da poter inserire nel menù sono diverse. Provate un risotto al tartufo fatto con tutti i crismi curando al massimo la presentazione, oppure gli gnocchetti al tartufo nero, per restare in tema.

    Passando ai secondi piatti, se intendete proporne uno a base di carne optate per il filetto di vitello al vapore con salsa al parmigiano, a base di pesce è invece la sogliola alle nocciole.

    Concludiamo con un paio di dessert insuperabili adatti alla festa degli innamorati: la mousse di mango e cioccolato e una crema inglese ai frutti di bosco.

    Menù afrodisiaco di san Valentino

    ostriche

    Veniamo ad uno dei menù più ambiti, quello a base di ricette afrodisiache adatte a rendere il vostro San Valentino memorabile. Iniziamo con i gamberetti alla vodka che, in quanto crostacei, rientrano di diritto nella categoria degli alimenti in questione, le capesante al curry e le ostriche con lo champagne, che non hanno bisogno di presentazioni. Sono tutti antipasti afrodisiaci: metteteli alla prova!

    Per il primo piatto, per andare sul sicuro, optate per dei taglierini al tartufo o i tagliolini con ostriche e rucola.

    Anche i secondi piatti afrodisiaci sono parecchi, per comodità vi suggeriamo i gamberoni in salsa piccante se preferite il pesce, o le famose escargot francesi, a base di uno degli ingredienti considerati afrodisiaci per eccellenza.

    Concludiamo, come è ovvio, con il dessert. A cena ultimata potreste trasferirvi sul divano e gustare, uno dopo l’altro, questi intriganti tartufi di cioccolato bianco all’arancia o una mousse ai due cioccolati: dolci per San Valentino afrodisiaci o meno, sono talmente irresistibili da riscaldare l’atmosfera. Non sottovalutate i dolcetti al liquore di caffè.

    Cocktail per San Valentino

    cocktail san valentino

    La cena deve iniziare con un buon cocktail, che deve essere leggero e profumato. Un’altra regola per la perfetta riuscita della serata è evitare gli eccessi alcolici. Vi suggeriamo di scegliere un cocktail a base di spumante, che può essere dello Champagne, oppure un Cartizze, un Prosecco o uno spumante della Franciacorta. Ottimi sono anche un cocktail al succo di arancia, uno spritz al melograno o un punch di ananas e zenzero. Se preferite qualcosa di analcolico provate un drink al limone o un cocktali analcolico pompelmo e zenzero.