Il pranzo in ufficio: piatti facili e veloci

Vediamo come, con un minimo di organizzazione, è possibile pranzare bene e salutare sul luogo di lavoro: ricette gustose e facili da trasportare e tante idee per organizzare il vostro pranzo in ufficio.

da , il

    Il pranzo in ufficio: piatti facili e veloci

    Al giorno d’oggi molti consumano il pranzo in ufficio, a scuola, in negozio, o comunque sul luogo di lavoro. In molti casi la scelta è tra il menù della mensa, un panino o un’insalata al bar, ma queste soluzioni sono in genere poco allettanti dal punto di vista del gusto, e quasi sempre poco equilibrate dal punto di vista dietetico. Vediamo invece come con un minimo di organizzazione sia possibile pranzare bene e in modo salutare, con piatti facili e veloci da consumare sul luogo di lavoro.

    Foto di Aapplemint

    Panini

    Panini

    È la scelta più ovvia, ma non per questo il pranzo in ufficio deve diventare banale o ricco di grassi.

    Torte salate, quiche, sformati e polpettoni

    Torte salate, quiche, sformati e polpettoni

    Prediligete quelli che si mangiano a temperatura ambiente, quindi lasciate perdere le pizze ed altre preparazioni con formaggio fuso, visto che non si possono riscaldare in modo soddisfacente, sopratutto con il microonde.

    Idee originali

    Idee originali

    Anche una porzione di pasta al forno può essere un’idea, ma a volte diventa un po’ pesante. I cugini francesi possono offricirci delle idee originali, come i clafoutis, degli sformati a base di latte, uova e farina, o i parmentier, pasticci di carne e purè di patate che si possono riscaldare ottimamente nel microonde.

    Insalate

    Insalate

    Per un pranzo completo consigliamo le insalate a base di legumi, di farro o di cous cous.

    Infine non possiamo dimenticare il più classico dei piatti freddi, perfetto da portare in ufficio soprattutto durante la stagione estiva: la pasta fredda. Questo primo piatto è facilissimo da preparare e vi consente di sfruttare ciò che trovate in dispensa o nel vostro frigorifero per creare tante ricette sfiziose da gustare in ufficio per una pausa pranzo fresca e rigenerante.

    Allo stesso modo, l’insalata di riso è un piatto freddo ottimo per un pranzo veloce fuori casa. Diversamente dalla pasta non perde così velocemente la sua consistenza e il suo aroma, quindi potete prepararlo in anticipo e esser certi che sarà comunque squisito anche se lo gusterete dopo due giorni.

    Attrezzature per la cucina in ufficio

    Attrezzature per la cucina in ufficio

    Se sul posto di lavoro avete una cucina potete preparare anche piatti caldi semplici al momento del pranzo. Per la dispensa vi consigliamo:

    • Cibi in scatola, e oltre al solito tonno (preferite quello al naturale), salmone al naturale, sgombri al naturale o in olio e sardine, fagioli, ceci, piselli, mais, carotine e piselli
    • Olio, aceto, sale, per condire le insalate
    • Erbe aromatiche e spezie come origano, erbe di Provenza, curry, pepe, zenzero e cumino
    • Polenta precotta, cous cous, riso e purè in busta
    • Dado per brodo o granulare per prepare una bella tazza di brodo

    Foto di Whitney Deal

    Trasportare il cibo

    Trasportare il cibo

    Una volta il pranzo si portava nella famosa “schisetta” o nella “pietanziera”, il contenitore di acciaio che poteva essere usato per trasportare e riscaldare il cibo, e il cui coperchio diventava il piatto. Ora ci sono molte altre possibilità:

    • Thermos, per mantenere caldo o freddo il cibo.
    • Contenitori ermetici di plastica. Ne esistono di tutti i tipi, tutte le misure, colori, forme, ma gli unici veramente ermetici, che garantiscono da fuoriuscite di liquidi, sono quelli della Tupperware.
    • Bento, la soluzione giapponese per portarsi il cibo al lavoro.
    • Borse termiche, indispensabili soprattutto in estate.