Il libro di ricette del giardiniere di Calvino: “Cucinare il giardino”

Piccolo libro che introduce alla cucina delle erbe selvatiche, scritto da Libereso Guglielmi il giardiniere di Calvino

da , il

    Il libro di ricette del giardiniere di Calvino: “Cucinare il giardino”

    Cucinare il giardino” è un delizioso libro di ricette scritto dal giardiniere di Calvino, Libereso Guglielmi. Non è una curiosità e neppure un’operazione di marketing, ma il punto di partenza per avvicinarsi alla cucina con le erbe selvatiche, perché come dice Libereso “quasi tutte le erbe selvatiche sono buone da mangiare, e ciascuna ha le sue proprietà di gusto e per la salute”. Vi consigliamo veramente di leggere questo piccolo libro sulla cucina e sulla natura e iniziare a guardare con un occhio diverso le erbe.

    Cucinare il giardino presenta tante ricette con le erbe selvatiche e i fiori, tutte illustrate dai disegni dell’autore, e sono tutte rigorosamente vegetariane; Libereso afferma con orgoglio di essere vegetariano da sempre e di essere nato in una famiglia vegetariana da tre generazioni, e diciamolo a oltre ottant’anni è una testimonianza dei benefici effetti di questo tipo di alimentazione.

    Libereso presentando questo libro diceva come tante erbe che magari noi riteniamo infestanti, invece sono buonissime, come la piantaggine che ha un gusto di fungo porcino o la stellaria che sa di pisello, oppure hanno benefici effetti per la salute, come la paretaria che cresce sui muri e che apporta per questo tanti sali minerali. Ovviamente per iniziare a mangiare le erbe dovete avere qualcuno che le conosca oppure un buon libro, ma lui dice anche che non si può sbagliare, visto che quelle velenose sono cattive al gusto (se provate a cuocere la belladonna, velenosissima, solo l’odore vi dirà che non è commestibile). Per iniziare, suggeriva di partire dall’umile ortica, che si trova ovunque e che può essere usata per delle frittate o per fare la pasta verde o delle zuppe.

    Per darvi un’idea di che cosa si può fare con le erbe selvatiche, nel libro c’è la ricetta per la torta verde, una specie di torta Pasqualina, che deve essere fatta con almeno 9 erbe diverse, ma che tradizionalmente nei paesi dell’entroterra di Imperia era fatta con 20-25 tipi differenti.

    Anche noi ora vogliamo a provare a fare qualcosa con le erbe selvatiche, e documenteremo tutti i nostri esperimenti su questo blog.

    Cucinare il giardino Le ricette di Libereso Gugliemi a cura di Claudio Porcini

    Edizioni Zem (www.edizionizem.com)

    12 Euro

    Noi lo abbiamo trovato presso la libreria Feltrinelli