Festa della donna: menù mimosa

L'8 marzo si celebra, come da tradizione, la festa della donna. Perchè non festeggiare la ricorrenza - insieme alle amiche di sempre o alle proprie familiari - con un menù mimosa? Il fiore simbolo della festa rappresenta il filo conduttore delle ricette, dolci e salate, proposte di seguito. Prendete ispirazione dalle idee raccolte e godetevi la giornata

da , il

    Festa della donna: menù mimosa

    Un menù mimosa per la festa della donna è proprio quello che ci vuole per deliziarsi in compagnia delle amiche o delle proprie familiari. Tante ricette dolci e salate per rendere questo menù per la festa della donna indimenticabile.

    Concedersi un giorno tutto al femminile rappresenta motivo di gioia e relax, e gustare insieme pietanze golose non può che rendere tale momento insuperabile.

    Probabilmente l’idea non sarà originale, ma la mimosa è il simbolo di questa festa e quindi deve essere presente in un modo o nell’altro. Essendo commestibile se, ovviamente, non trattata, può essere usata non solo per decorare la tavola, ma anche nei piatti.

    Ed allora non perdete le ricette per la festa della donna da utilizzare per portare in tavola un menù rigorosamente giallo.

    Photo by EnoonITA / CC BY

    Aperitivo per la festa della donna

    Aperitivo

    Per aprire le danze è necessario concedersi un aperitivo a tema. Che ne dite di comporre il menù mimosa con uno dei seguenti cocktails?

    Iniziamo con il cockatil mimosa all’italiana: non è particolarmente alcolico, può essere bevuto, quindi, anche da chi non regge bene l’alcool.

    Il passion mimosa è il cocktail per antonomasia della festa della donna. Non può mancare nell’ambito di un menù a tema. Si realizza con il succo del frutto della passione, del triple sec, dello champagne e delle fragole per decorare.

    Da non dimenticare, infine, anche l’aperitivo mimosa: particolare e primaverile, a base di succo d’arancia, pompelmo ed ananas. E’ analcolico, quindi indicato per le astemie.

    Antipasti per la festa della donna

    Antipasti
    Photo by snow / CC BY

    In un menù mimosa per la Festa della donna che si rispetti non possono mancare degli antipasti all’altezza.

    Che ne dite di provare le uova mimosa? Ottime per un antipasto semplice ma gustoso e, soprattutto, in perfetta sintonia con il mood della festa.

    Anche l’insalata mimosa si presta al menù in questione. Una semplice insalata, sì, ma resa ricca dalle uova e dai gamberetti. Non può mancare in tavola.

    Volete esagerare? Allora servite anche le ostriche mimosa: fritte e dorate, rappresentano un peccato di gola di fronte al quale non si può non cedere.

    Primi piatti per la festa della donna

    risotto mimosa

    Ed eccoci alle ricette dei primi piatti da poter proporre per la festa della donna.

    Nel menù in giallo non può mancare il famoso risotto mimosa con uova e asparagi: il tuorlo delle uova utilizzato per la decorazione lo rende quasi chic.

    Per restare in tema, che ne dite di provare la pasta ricotta e zafferano? Dal profumo inebriante e dall’aspetto delizioso, quale miglior primo piatto per celebrare l’8 marzo?

    Decisamente diverso dal solito ma da non farsi scappare è il risotto con zafferano, arance e menta: merita una possibilità per il mix di sapori dai quali è caratterizzato.

    Secondi piatti per la festa della donna

    asparagi mimosa

    Le ricette dei secondi piatti per la festa della donna vi conquisteranno.

    Iniziamo con i classici asparagi con la salsa mimosa, ideali se preferite qualcosa di leggero e vegetariano.

    Un altro piatto vegetariano è rappresentato dalle zucchine mimosa, cotte in semplicità ed arricchite con i tuorli d’uovo sbriciolati.

    Alle amanti della carne si consigliano, infine, il petto di pollo mimosa, preparato con curry e mais in scatola per un piatto ricco e sicuramente inaspettato, il coniglio in fricassea, delicatamente aromatizzato dal limone, e il coniglio al lime.

    Dolci per la festa della donna

    torta mimosa
    Photo by Yurika Ferritto / CC BY

    Tra i dolci per l’8 marzo, immancabili sono alcuni dessert che fanno parte della tradizione e che non portare in tavola sarebbe un “sacrilegio”.

    Tra le ricette dei dolci per la festa della donna non si può non iniziare dalla torta mimosa e da tutte le sue varianti come la torta mimosa al fior d’arancio, la torta mimosa al cioccolato, la torta mimosa alle fragole e la torta mimosa con il Bimby.

    Non siete ancora contente? Allora provate con la crema al mandarino, leggera e sana ma invitante alla vista.

    Ultimi, ma non per ordine di importanza, sono i cupcakes mimosa, che non richiedono troppo lavoro e che rallegrano una tavola tutta al femminile.