8 errori che commettiamo quando cuciniamo il pollo e relative soluzioni

Se cucinare il pollo al forno, arrosto in padella o fritto può sembrare un'operazione di routine, non tutti, alla fine della preparazione, possono ritenersi soddisfatti. Esistono, difatti, alcuni accorgimenti da mettere in atto per evitare di incorrere negli errori comuni nei quali è possibile imbattersi. Ecco tutte le soluzioni per andare sul sicuro!

da , il

    pollo cottura
    Foto Di svariophoto / Shutterstock.com

    Errori che commettiamo quando cuciniamo il pollo e relative soluzioni: non può che tornarci utile conoscerli per evitare disastri in cucina.

    Cucinare il pollo arrosto o in padella a pezzi richiede alcuni piccoli accorgimenti. Alcuni sono relativi alla pulizia, altri alla pre-cottura ed altri ancora alla fase finale. Così facendo, potrete realizzare delle ricette con il pollo facili e gustose. Croccante e dorato, il pollo fritto non ha eguali, ma per ottenere la deliziosa crosticina dalla quale è ricoperto, è necessario cuocerlo alla giusta temperatura.

    Non solo, anche nel preparare il pollo al forno ci si può imbattere in errori da non fare: il tutto sta nell’esperienza. Dopo qualche sbaglio giungerete al risultato desiderato, niente paura. Cucinare un pollo arrosto perfetto diventerà, così, un gioco da ragazzi. Continuate a leggere!

    Pollo troppo secco?

    pollo secco

    Spesso, una volta cotta, la carne di pollo si presenta secca, quasi immangiabile. E’ successo anche a voi? Niente paura: c’è un modo per rimediare…

    Marinatelo

    pollo marinato
    Foto Di Fredograf / Shutterstock.com

    Immergete la carne in un mix di erbe tritate, di acqua, sale e dello zucchero (se piace). Fatela riposare per un paio di ore prima della cottura. Risultato? Una carne tenera e molto più saporita.

    Pollo crudo all’interno?

    Petto di pollo
    Foto Di Tatiana Volgutova / Shutterstock.com

    Avete cotto un petto di pollo ma all’interno, in alcuni punti, è rimasto crudo?

    Livellate bene le fette

    pollo ben cotto
    Foto Di Alexander Prokopenko / Shutterstock.com

    Probabilmente è perchè prima non l’avete tagliato bene. Alcuni petti di pollo possono essere alti anche 4 cm. Riducetene lo spessore!

    Carne poco umida?

    pollo al forno
    Foto di Di Africa Studio / Shutterstock.com

    Avete preparato un pollo al forno ma, al momento del taglio, vi siete resi conto che l’interno è stopposo.

    Condite l’interno

    Pollo condito
    Foto di Di Lana_M / Shutterstock.com

    Ricordate sempre di farcire la cavità interna con tanto olio ed erbe aromatiche che vi garantiranno una carne morbida e piacevole da gustare.

    Pollo non perfettamente arrostito?

    Pollo alla piastra
    Foto Di Yuliia Mazurkevych / Shutterstock.com

    Dopo aver cotto la carne, al primo assaggio può accadere di non essere particolarmente soddisfatti.

    Attendete 15 minuti

    Pollo affettato
    Foto di Di Yuliia Mazurkevych / Shutterstock.com

    La soluzione sta nel non fiondarsi sul pollo appena cotto, ma nell’attendere 15 minuti prima dell’assaggio: i succhi interni avranno avuto il tempo necessario per ridistribuirsi.

    Superficie della carne attaccata sulla padella?

    Girare la carne
    Foto Di Steve Lovegrove / Shutterstock.com

    Quando si ha troppa fretta di girare la carne sulla griglia può accadere.

    Giratela al momento giusto

    pollo alla griglia
    Foto Di MaraZe / Shutterstock.com

    Il momento giusto? Quello nel quale la carne sembra quasi staccarsi da sola, non prima: così facendo non si strapperà e non rimarranno residui appiccicati sulla superficie della padella.

    Doratura non perfetta?

    Pollo in padella
    Foto Di Reynardt / Shutterstock.com

    A fine cottura vi aspettate di ottenere una superficie ben dorata, che sia allettante alla vista ma anche al palato. Non è successo? Ecco perché.

    Non spostate il pollo troppo spesso

    pollo dorato
    Foto di Di farbled / Shutterstock.com

    Avete girato i pezzi di pollo in padella troppo spesso. Non è necessario, anche in questo caso la pazienza vi aiuterà.

    Piume in bocca?

    pelle pollo
    Foto di Gayvoronskaya_Yana / Shutterstock.com

    Vi è mai capitato di ritrovarvi a masticare delle piume? Sensazione non esattamente piacevole, può essere evitata.

    Passate la pelle su un fornello

    pelle
    Foto Di Olaf Speier / Shutterstock.com

    Assicuratevi, durante la pulizia, di eliminarle tutte. Passate la pelle a stretto contatto con la fiamma di un fornello: le piume eventualmente rimaste verranno eliminate.

    Cottura poco uniforme?

    Pollo padella
    Foto Di Stacey Newman / Shutterstock. com

    Dite la verità: per mancanza di spazio ai fornelli, vi sarà capitato almeno una volta di friggere troppi pezzi di pollo in una volta affollandoli nella stessa padella. La carne, però, non si sarà cotta in maniera uniforme.

    Cuocete pochi pezzi per volta

    Pollo in padella al limone
    Foto Di Africa Studio / Shutterstock.com

    Per ovviare a tale inconveniente ricordate di porre nella pentola pochi pezzi di pollo alla volta. In alternativa utilizzate più padelle: abbiate pazienza, tale accorgimento vi ripagherà!