Crostata all’acqua

Non tutti i dolci devono necessariamente essere pieni zeppi di burro per essere buoni. Avete mai sentito parlare della crostata all'acqua? Ingrediente, quest'ultimo, presente sia nella pasta frolla che nella crema al limone che ne costituisce la farcia, è un dessert leggero e poco calorico adatto a tutti che, con un piccolo accorgimento, può diventare vegan

da , il

    dav

    La ricetta della crostata all’acqua rappresenta una chicca adatta a soddisfare il palato di tutti. Più leggera del solito, si tratta di un dolce caratterizzato da una base di pasta frolla leggera, e da una crema al limone realizzata, così come la frolla, con l’acqua. Eliminando la dose di burro prevista (opzionale, tra l’altro) otterrete una crostata vegana all’acqua perfetta per chi abbia abolito dalla propria alimentazione ogni prodotto di origine animale.

    La crostata con frolla all’acqua è adatta all’ora del tè ma può diventare anche un’ottima idea per il dessert di fine pasto. Meno calorica del solito, prenderà per la gola tutti i componenti della famiglia. Oltre che il limone, si può realizzare anche con altri tipi di frutta. Che ne dite di provare la crostata di fragole all’acqua? Successo assicurato!

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta

    dav

    Ingredienti per la frolla

    1. 120 grammi di acqua
    2. 80 g di zucchero
    3. 250 g di farina
    4. 1 cucchiaino di lievito per dolci
    5. 1 limone (buccia grattugiata)
    6. 1 pizzico di sale

    Predisponete sul piano di lavoro una ciotola. Versate al suo interno lo zucchero e l’acqua e, mescolando con un cucchiaio, fatelo sciogliere.

    dav

    Aggiungete un pizzico di sale mescolando con una frusta a mano. E’ preferibile utilizzare quello fino, altrimenti potrebbe essere necessario frullare bene il tutto.

    dav

    Unite ora anche l’olio previsto dalla ricetta e mescolate bene per incorporare gli ingredienti.

    dav

    Unite la farina precedentemente setacciata con un cucchiaino di lievito, la scorza grattugiata di un limone e mescolate velocemente con un cucchiaio fino ad ottenere un composto bene amalgamato.

    dav

    Dovrete ottenere una pasta morbida e soda, se necessario aiutatevi con le mani.

    dav

    Ottenuta tale consistenza, date alla pasta la forma di un panetto.

    dav

    Avvolgetelo bene con della pellicola trasparente per alimenti e trasferitelo in frigo per almeno 40 minuti.

    dav

    Ingredienti per la crema

    1. 50 ml di limone succo filtrato
    2. 250 ml di acqua
    3. 25 g di burro (opzionale)
    4. 50 g di amido di mais o amido di frumento
    5. 180 g di zucchero
    6. limone scorza grattugiata

    Mescolate in un pentolino, a freddo e lontano dal fuoco, l’amido con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata.

    dav

    Aggiungete l’acqua a filo sempre continuando a mescolare con una frusta. Accendete la fiamma e fate cuocere fino al primo bollore.

    dav

    Continuate fino a quando il composto si sarà addensato. Spegnete la fiamma.

    dav

    Aggiungete anche il burro fuso e freddo e mescolate bene.

    dav

    Fate intiepidire la crema ottenuta. Una volta fredda sarà pronta per essere utilizzata per la farcia della crostata.

    dav

    Riprendete il panetto dal frigo e ponetelo sul piano di lavoro infarinato. Con un coltello, dividetelo in due parti uguali.

    dav

    Stendetene una su carta forno con il mattarello ad uno spessore di circa 5 mm.

    dav

    Utilizzatelo per rivestire uno stampo da crostata da 18 cm di diametro. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta.

    dav

    Versate adesso la crema al limone sulla pasta frolla e livellate bene.

    dav

    Stendete l’altra parte di pasta frolla e, con un taglia biscotti a forma di cuore, ricavate tanti cuoricini che vi serviranno per ricoprire la crostata.

    dav

    Partite a posizionare i cuori di frolla dalla circonferenza fino ad arrivare al centro.

    dav

    Infornate a 180°C utilizzando la funzione statica per circa 35-40 minuti.

    dav

    Una volta cotta la crostata, fatela raffreddare bene, quindi spolverizzatela leggermente con dello zucchero a velo.

    dav

    Tagliatela a fette e servitela.

    Foto di @juliainthekitchen per Butta La Pasta