Zimolo, un nuovo enzima naturale per carne e pesci

da , il

    Carne e pesce

    Nuova scoperta nel campo della gastronomia: è un addensate naturale, lo Zimolo, capace di “legare” tra di loro carne e pesce. L’enzima è stato spermentato, per la prima volta, dal cuoco spagnolo Ferran Adrià, famoso in tutto il mondo per i suoi studio sulla tecnologia ed ingredienti.

    In parole semplici lo Zimolo è una “polverina” ricavata dalla fermentazione di enzimi naturali che agisce come “cicatrizzante” tra la carne e il pesce. Svanisce dopo 24 ore, non lascia odori e non altera il sapore degli alimenti. Ma a che cosa serve? Sembra che lo scopo sia quello di “risparmiare” nella composizioni delle pietanze. Ad esempio con questo enzima si possono unire avanzi di manzo e pollo, salmone e branzino, ottenendo dei piatti molto particolari ed appetibili.

    Lo Zimolo, inoltre, svolge anche il luogo di “legante” sostituendo le impanature a base di farina ed uova e, quindi, è una importante scoperta per chi soffre di particolari allergie o intolleranze proprio per la farina e le uova.

    Usare lo Zimolo è molto facile, bastano 15 grammi per un chilo di carne.

    Se ne volete sapere di più dal prossimo marzo troverete tutte le notizie e spiegazioni sul sito: www.castalimenti.it

    Forse, proprio perchè è naturale non dovrebbe avere controindicazioni…ma non per fare lo struzzo che nasconde la testa nella sabbia, personalmente queste “scoperte” mi lasciano un poco “sospettosa”. Voi che ne pensate?

    Speciale Natale