Vino: arriva in Italia Winezero, il vino dealcolizzato

Arriva in Italia il vino dealcolizzato, che verrà commercializzato sia in bottiglia che in lattina

da , il

    Arriva in Italia il vino dealcolizzato, che verrà commercializzato sia in bottiglia che in lattina. Questa idea che sposa le campagne antialcol di questo periodo è venuta a due imprenditori di Vicenza.

    Manuel Zanella e Massimiliano Bertolini hanno deciso di aiutare nella lotta contro tutti i pericoli derivati dall’eccesso del bere producendo Winezero, un vino che viene elaborato da prodotti vinicoli di ottima qualità, provenienti dalle aree del Duero, in Spagna, e prodotti dalla Eminasin, un colosso iberico della produzione vinicola.

    Questa azienda, con la collaborazione dell’Isitituto Tecnico di Agraria e la Divisione Enologica di Castilla y Leon ha investito tre anni nella ricerca per ottenere il processo di dealcolizzazione del vino.

    In Italia verrà commercializzato in tre varianti: rosso, rosato e bianco. Winezero è ottenuto attraverso un processo di destrutturazione, dal quale si ottiene la separazione dell’alcol e del resto degli elementi costitutivi del vino. Un seconda fase “riassembla” tutte le parti fatta eccezione per le parti alcoliche, di cui rimane una minima traccia inferiore allo 0,5%.

    Il procedimento viene attuato a bassa temperatura e in modo tale da avere bassissime probabilità di perdita dei componenti aromatici del vino.

    Il pubblico a cui si rivolge questo prodotto è vastissimo: è infatti adatto sia per i giovanissimi che per le persone che non possono consumare alcolici per motivi religiosi o di salute. Si può acquistare online sul sito del prodotto, o richiederlo per averlo nel proprio locale. Il prezzo di una bottiglia è di circa 8 euro, quasi 3 euro invece per una lattina.

    Foto da:

    www.winezero.it

    Speciale Natale