Vino: 10 idee per primi e secondi piatti da gourmet

Cucinare con il vino fa parte della nostra tradizione culinaria ma anche di quella internazionale, soprattuto francese

da , il

    Cucinare con il vino è una pratica abbastanza comune, ma non tutti sanno che per esempio, anche il vino che si usa per sfumare i piatti deve essere di buona qualità, altrimenti si rischia di rovinare il piatto con bottiglie di scarso valore. Anzi moltissime volte è bene utilizzare lo stesso vino che poi verrà servito in tavola e i risultati sono spesso evidenti al palato. Il vino è ingrediente fondamentale di tantissimi piatti della cucina italiana ma anche della cucina internazionale, e in questo speciale voglio segnalarvi i piatti che potete preparare utilizzando questo particolare ingrediente.

    Iniziamo ovviamente da una delle ricette più conosciute della nostra cucina, ovvero il brasato al Barolo, un piatto da riservare per le grandissime occasioni, e che in Piemonte spesso viene servito per il pranzo di Pasqua.

    In effetti sono molto più i secondi piatti e i dolci che si prestano ad essere cucinati con i vini, ed è su questi che ci concentreremo, non elencandovi solamente piatti di carne o a base di funghi, che notoriamente si sposano con questo ingrediente, ma spaziando anche a ricette di pesce. Come primo piatto vi segnaliamo solamente il risotto con l’uva, che rientra nella cucina autunnale e per il quale utilizzare un buon vino è fondamentale.

    Tornando alla nostra tradizione non posso dimenticare un altro piatto della cucina italiana, ovvero lo spezzatino al vino rosso, che ovviamente potete preparare anche nella versione senza pomodoro ovviamente scegliendo il vino bianco.

    Se amate mescolare più sapori invece posso consigliarvi la preparazione del filetto di carne con salsa ai fichi e vino rosso, da preparare per una cena giovane in cui volete fare bella figura sugli ospiti.

    Dalla cucina francese un altra ricetta di carne, il famoso il bouef bourguignon, in questa versione nella pentola a pressione in modo da essere cucinato in minor tempo. Della stessa tradizione culinaria invece il coq au vin, il pollo al vino, preparato con il vino bianco.

    Sempre con il vino bianco, (ma non si esclude il rosso nella preparazione), un piatto rapido, da preparare con il Bimby, ovvero le polpettine di carne, facilissime e amate anche dai bambini.

    Se amate il coniglio il vino è fondamentale per lasciarlo marinare… e perfetto l’abbinamento con i funghi nella ricetta del coniglio al vino con i funghi.

    Passiamo ad un piatto di pesce, cucinato con vino rosso anzichè bianco come spesso succede: è la coda di rospo che viene servita con un salsa al vino rosso, un piatto perfetto per conquistare i vostri commensali, magari da provare anche qualora vi trovaste a partecipare a Cortesie per gli ospiti.

    Più tradizionale l’accostamento vino bianco e pesce con la ricetta dell’orata alla Normanda. Non dimenticate di impegnarvi per abbinare sempre il giusto vino ad ogni pietanza: potete seguire i nostri consigli su quale scegliere per un barbecue, oppure quale vino abbinare alla pizza e addirittura quale bottiglia scegliere per il gelato.