Tutte le ricette Dukan per la tua dieta [FOTO]

La dieta Dukan ottiene il dimagrimento con una alimentazione ricchissima di proteine e priva di grassi e con pochissimi carboidrati, ma anche con queste restrizioni ci sono tante ricette per preparare piatti gustosi e invitanti

da , il

    Qui trovate delle ricette Dukan cucinare i cibi secondo questa dieta basata sulla predominanza delle proteine. Un’altra peculiarità di questo tipo di alimentazione è l’uso della crusca di avena, ritenuta piena di benefiche proprietà, e da preferire a quella di frumento. Ricordiamo poi che la dieta Dukan prevede quattro fasi dai nomi evocativi: Attacco, Crociera, Stabilizzazione e Mantenimento, ciascuna caratterizzata da un diverso tipo di alimentazione. Solo proteine nella fase di Attacco, proteine e vegetali in quella di Crociera, mentre in quella di Stabilizzazione sono ammessi anche dei carboidrati, ed infine la fase di Mantenimento è caratterizzata da un giorno alla settimana di sole proteine. Attenzione perché la dieta Dukan è altamente sbilanciata visto che prevede tantissime proteine e pochi o niente carboidrati, quindi ve la sconsigliamo se avete problemi di salute, e in ogni caso vi suggeriamo di parlarne prima con il vostro medico. Ed ecco delle ricette per la dieta Dukan per antipasti, secondi e dolci, purtroppo niente primi piatti, visto che pasta e riso sono troppo ricchi di carboidrati per essere ammessi.

    Antipasti Dukan

    I salumi magri, i pesci, i frutti di mare e i crostacei ma serviti crudi o cotti senza grassi, per esempio al vapore o grigliati, sono antipasti che vanno bene in ogni fase della dieta Dukan. Vi proponiamo, ad esempio, la ricetta per il pesce marinato Dukan, che non prevede l’uso di grassi, perfetta da servire come antipasto; ma anche un trancio di pizza Dukan potrebbe essere una gustosa idea.

    Per preparare il pesce marinato Dukan vi servono 1,5 kg di filetti di pesce (per esempio nasello o merluzzo), 1.5 dl di aceto di vino bianco, dolcificante artificiale equivalente a 10 cucchiai di zucchero, una foglia di alloro, 10 bacche di pepe di Jamaica, una cipolla, un po’ di timo fresco, sale e pepe q.b.

    Spolverate i filetti di pesce con sale, pepe in polvere, e foglioline di timo. Deponeteli in un contenitore intervallandoli con la cipolla affettata. Fate riposare un paio d’ore. Togliete le fette di cipolla e tenetele da parte, scottate i filetti di pesce in acqua salata, per due o tre minuti. Scolateli e deponeteli in un contenitore intervallandoli di nuovo con le fette di cipolla usate in precedenza. Portate a bollore dell’acqua in quantità sufficiente a coprire completamente il pesce, unitevi l’aceto, il dolcificante, la foglia di alloro, il pepe di Jamaica e un po’ di sale. Versate la marinata caldo sopra al pesce, lasciate raffreddare, coprite e fate riposare in frigorifero almeno 12 ore.

    Secondi piatti Dukan

    Tutti i piatti a base di carne e pesce magri grigliati, lessati, cotti al vapore crudi vanno benissimo, ovviamente non si possono condire con grassi ma solo con erbe e spezie, o al massimo con una salsina fatta con yogurt greco a zero grassi. Per l’estate sono poi molto consigliate le tartare e i carpacci, di carne o pesce ma anche quelle a base di salumi magri (es. bresaola) vanno benissimo. Potete comunque preparare anche piatti in umido come questo gustoso pollo Strogonoff Dukan. Per realizzarlo vi occorrono due petti di pollo grandi, 2 cipolle, 200 gr di funghi champignon, un dado da brodo di pollo, 300 gr di yogurt greco con zero grassi, pepe e sale q.b. Tritate le cipolle finemente, gettatele in un tegame e fatele rosolare, unendo poca acqua calda di tanto in tanto. Tagliate il petto di pollo a cubi, alzate il fuoco e gettatelo nel tegame con le cipolle, fate rosolare il pollo mescolando di continuo, poi unite il dado sbriciolato, e una bella spolverata di pepe, bagnate con poca acqua e fate cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti. Unite i funghi e portate il tutto a cottura, sempre unendo poca acqua calda di tanto in tanto. Unite lo yogurt greco, mescolate bene, aggiustate di sale e cuocete ancora qualche minuto, in modo che la salsa sia ben calda. Servite subito. Questa ricetta è adatta alle fasi della dieta Dukan in cui sono ammesse le verdure.

    Dolci Dukan per rimanere in forma

    Usando uova, latte scremato, formaggio fresco magro (ovvero ricotta magra o Philadelphia magro), l’immancabile crusca di avena e del dolcificante (che potrebbe essere la Stevia) potete fare degli ottimi dolci Dukan. Vediamo per esempio come fare un cheesecake Dukan adatto per la fase di Crociera.

    Per il ripieno vi servono 800 gr di Philadelphia senza grassi a temperatura ambiente, 80 gr di yogurt greco con 0 grassi, 2 uova, 1 bustina di vanillina, 1/2 cucchiaino di Stevia; mentre per la crosta occorrono 12 cucchiai di crusca di avena, 1/2 cucchiaino di Stevia, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere e 170 gr di yogurt greco con 0 grassi. Preriscaldate il forno a 190 gradi. Ungete con pochissimo olio d’oliva una teglia apribile usando un pezzetto di carta da cucina per distribuire l’olio uniformemente. Preparate la crosta, versando in una ciotola la crusca di avena, la Stevia, la cannella e lo yogurt, mescolate il tutto, poi distribuitelo sul fondo della teglia e pressate bene. Mettete da parte. Sbattete assieme il Philadelphia con lo yogurt greco, poi unite le uova una alla volta, la vanillina e la Stevia. Versate il composto nella teglia. Infornate, cuocete per 5 minuti, poi abbassate la temperatura del forno a 110 gradi e cuocete per 45 minuti. Fate raffreddare nel forno con lo sportello aperto, poi mettete in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

    Esiste anche una ricetta per la Nutella Dukan, da mangiare da sola (per non aggiungere carboidrati nelle fasi in cui sono proibiti) o da spalmare sul pane Dukan o ancora usare per preparare dei dolci Dukan.