Tre ricette semplici per festeggiare il Capodanno Cinese

Tre ricette semplici per festeggiare il Capodanno Cinese
da in Menù, Piatti tipici Ultimo aggiornamento:

    ricette cinesi capodanno


    Oggi è il Capodanno cinese e per festeggiarlo vi proponiamo tre ricette semplici con cui comporre un menu cinese completo. Il Capodanno cinese è determinato dalle fasi lunari e quest’anno cade proprio il 23 Gennaio, e il nuovo anno sarà sotto il segno del dragone. Se amate la cucina etnica non perdete questa occasione per provare la cucina cinese a casa vostra cucinata da voi stessi. Non è difficile da fare, ed ora gli ingredienti particolari si trovano ovunque nei molti negozi di prodotti etnici.

    Le ricette che vi proponiamo sono rigorosamente cinesi, ma il menu diciamolo pure è di ispirazione italiana, con antipasto, primo e secondo, mentre se volete sapere come portare in tavola un vero pasto cinese qui trovate tutte le informazioni. Per realizzare la giusta atmosfera ricordate che il rosso è il colore cinese di buon augurio (il vestito da sposa è rosso non bianco per esempio), e non fate mancare le tipiche lanterne (rosse). Il nostro menù non prevede dolce, perchè non c’è una grande tradizione di dolci nella cucina cinese, però potete concludere il pasto con tanta frutta esotica come i lichi. Per le bevande la tradizione vorrebbe tè al gelsomino, ma della birra bionda o del vino bianco vanno benissimo lo stesso. Le dosi di queste ricette sono per quattro persone.

    Foto di gill_penney


    La ricetta degli involtini Primavera, un antipasto cinese

    involtini primavera ricetta cinese

    Ingredienti:

    • 200 g. di petto di pollo tagliato a cubetti delle dimensioni dei piselli
    • 4 funghi cinesi ammollati in acqua per mezzora, e poi tritati finemente
    • 1 cucchiaio e mezzo di salsa di soia
    • 1 cucchiaio di 5 spezie (miscela di spezie in polvere che trovate nelle drogherie più fornite o nei negozi cinesi)
    • 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato finemente
    • 75 g. di germogli di soia
    • 2 cipollotti tagliati a fette sottili
    • 1 carota piccola tagliata a julienne
    • 1 cucchiaio di salsa di ostriche
    • sale e pepe q.b.
    • 16 foglietti di pasta per involtini Primavera (li trovate surgelati nei negozi cinesi)
    • 1 tuorlo sbattuto
    • olio di semi q.b. (monoseme: arachide, mais o girasole)

    Preparazione

    1. Scaldate bene un wok, gettatevi un cucchiaio d’olio e poi il pollo e i funghi. Condite con un cucchiaio di salsa di soia e con le cinque spezie, poi togliete dal wok e lasciate raffreddare 10 minuti. Pulite il wok con carta da cucina.
    2. Versate il pollo e i funghi in una ciotola, unite lo zenzero tritato, i germogli di soia, i cipollotti, la salsa di ostriche, mezzo cucchiaio di salsa di soia, il sale e il pepe. Mescolate bene il tutto.
    3. Deponete due foglietti per gli involtini uno sopra l’altro, poi deponeteli sul piano di lavoro in modo in modo che uno degli angoli sia fronte a voi (questi foglietti sono quadrati). Deponeteci al centro 2 cucchiai di ripieno.

      involtini primavera 1

    4. Poi prendete l’angolo di fronte a voi e ripiegatelo sopra al ripieno portandolo verso l’angolo opposto.

      involtini primavera 2

    5. Ripiegate verso il centro fino a farli sovrapporre sopra al ripieno i due angoli a sinistra e a destra di voi.

      involtini primavera 3

    6. Ora arrotolate la parte con il ripieno verso l’angolo rimasto piatto. Fermate questo lembo con un po’ di rosso d’uovo sbattuto.

      involtini primavera 4

      Continuate così con i rimanenti ingredienti.

    7. Scaldate il wok e riempitelo per ¾ della sua profondità con l’olio di semi. Fatelo scaldare fino a quando un cubetto di pane gettato dentro sfrigola. Con cautela calate i rotoli nell’olio e friggete per 2 o 3 minuti o fino a quando saranno dorati. Toglieteli con una paletta forata e passateli su carta da cucina per perdere l’eccesso di olio.

      Serviteli subito.


    Foto di stu_spivack e di Kent Wang


    La ricetta del riso fritto semplice, un primo piatto cinese

    riso fritto ricetta cinese

    Ingredienti:

    • 1 uovo
    • 1 cucchiaio di olio di sesamo
    • 2 cucchiai di olio di semi (monoseme: arachide, girasole o mais)
    • 200 g. di riso a grana lunga (peso a crudo) cotto e lasciato raffreddare (i modo migliore di cuocerlo è seguendo la procedura cinese indicata alla fine della ricetta del pollo)
    • 100 g. di piselli sbollentati qualche minuto in acqua salata
    • 4 cipollotti
    • 100 g. di germogli di soia (opzionali)
    • 1 o 2 cucchiai di salsa di soia
    • pepe bianco macinato o pestato al momento

    Preparazione

    1. Sbattete l’uovo assieme all’olio di sesamo.
    2. Scaldate l’olio di semi in un wok o in una larga padella antiaderente. Quando sarà ben caldo gettatevi il riso e fate saltare per 3 o 4 minuti.
    3. Aggiungete i piselli e i germogli di soia (se li usate) e fate saltare ancora mescolando per 3 minuti. Condite con la salsa di soia e un po’ di pepe.
    4. Spostate il riso da una parte del wok, versate l’uovo dall’altra parte, e fatelo rapprendere per 10 secondi. Con una bacchetta o un cucchiaio di legno rompete l’uovo e mescolatelo al riso e cuocete ancora un minuto, sempre mescolando. Servite subito.

    Foto di startcooking kathy & amandine


    La ricetta del pollo in agrodolce, un secondo piatto cinese

    pollo in agro dolce ricetta cinese

    Ingredienti:

    • 1/2 ananas fresco
    • 2 petti di pollo
    • 2 cucchiai di olio di semi monoseme (arachide, girasole o mais)
    • 1 cipolla tagliata a spicchi
    • 1 peperone rosso e uno verde puliti e tagliati a dadini
    • 1 cucchiaio di Maizena
    • 4 cipollotti puliti e tagliati finemente in diagonale

    Per la salsa

    • 1 cucchiaio di Maizena
    • 3 dl. di succo di ananas fresco
    • 2 spicchi di aglio schiacciati
    • 25 g. di zenzero fresco pelato e grattugiato finemente
    • 1 cucchiaio di sala di soia
    • 2 cucchiai di aceto bianco
    • 2 cucchiai di zucchero di canna
    • 3 cucchiai di ketchup
    • 1 pizzico di peperoncino rosso piccante secco sbriciolato
    • pepe nero macinato o pestato al momento

    Preparazione

    1. Per rima cosa preparate la salsa. Diluite la Maizena in due cucchiai di succo di ananas e mettete da parte. Versate il resto degli ingredienti in una ciotola e mescolate per amalgamarli bene. Mettete da parte anche questo miscuglio (la salsa).
    2. Pulite l’ananas, e tagliatelo a pezzetti non troppo piccoli. Tagliate anche il petto di pollo in pezzi uniformi.
    3. Scaldate l’olio in una capace padella antiaderente o in un wok e fate saltare la cipolla per 3 o 4 minuti a fuoco vivo. Infarinate il pollo con la Maizena e gettate anch’esso nel wok. Fatelo saltare per 4 minuti fino a quando sarà dorato da tutte le parti.
    4. Unite l’ananas e la salsa. Cuocete per 4 o 5 minuti mescolando regolarmente o fino a quando il pollo sarà cotto e l’ananas caldo.
    5. Unite infine la Maizena diluita nel succo di ananas e cuocete ancora 30/60 secondi fino a quando la salsa sarà addensata e lucida. Distribuite sopra i cipollotti tagliati e servite subito, accompagnato da riso cotto alla maniera cinese con le nostre indicazioni.

    Foto di Mark Pellegrini

    1578

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MenùPiatti tipici Ultimo aggiornamento: Martedì 16/06/2015 13:35
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI