Street food: i migliori cibi di strada del mondo

Street food: i migliori cibi di strada del mondo
da in Curiosità gastronomiche, Prodotti Tipici
Ultimo aggiornamento: Martedì 30/06/2015 15:28

    Street food i migliori cibi al mondo

    Street food ovvero il settore del cibo di strada è in grande espansione negli ultimi anni. Un tempo snobbato e sminuito, oggi è stato rivalutato e consente di sperimentare nel miglior modo possibile l’esperienza di un viaggio sia in Italia sia all’estero. Si possono infatti gustare prodotti tipici e delizie locali a un costo decisamente molto sostenuto nei migliori chioschi e baracchini di strada disseminati in ogni parte del pianeta. Iniziamo subito il nostro viaggio nell’arte culinaria di strada! Foto di Hirotomo T

    Falafel

    I falafel rappresentano lo street food per eccellenza di Israele e in generale del Medioriente. Sono polpette fritte e speziate a base di legumi, tra cui i più utilizzati sono le fave, i ceci e i fagioli tritati con sommacco, cipolla, aglio, cumino e coriandolo. Un aperitivo o antipasto ideale per gli israeliani e i turisti. VAI ALLA RICETTA Foto di Jaliker

    Arancini in Sicilia

    Gli arancini di Palermo rappresentano il quinto cibo di strada più buono al mondo, secondo quanto stabilito dalla classifica stilata dalla prestigiosa rivista statunitense Forbes. Questa specialità regionale dalla forma a pera ha conquistato il mondo. Questo favoloso snack a base di riso e tritato di ogni tipo va servito necessariamente caldo per gustarne a pieno il sapore. Il costo? Circa 1,50 euro. VAI ALLA RICETTA Foto di Francesco Zaia

    Kouloria ad Atene

    Uno dei dolcetti tipici della Grecia che si possono mangiare tranquillamente per strada è il koulouria. Anelli di pane dolce con sesamo e miele, croccanti fuori e morbidi dentro. Uno snack molto goloso e a basso contenuto di grassi che costa molto meno di un euro! Foto di Robert Wallace

    Noodles soup

    Noodle soup sono spaghettini tipici coreani con brodo caldo cotto in anticipo che si possono trovare a qualsiasi ora della giornata per la gioia dei turisti e degli amanti della notte. Il costo è davvero molto basso: soltanto 1,50 euro. Foto di Michael Fletcher

    Mais arrostito

    A Istanbul non si può fare a meno del mais arrostito. Si chiama msir ed è lo snack perfetto per metà giornata. Le pannocchie arrostite, che si trovano vicino al Bosforo, sono molto saporite e anche molto salate. Il costo? Solamente 1,50 euro! Foto di Anathea Utley

    Sate a Bali

    A Bali vanno tutti pazzi per il saté in indonesiano oppure satay in malese. Spiedini di pollo, manzo o altre carni cotti su un fuoco di bucce di cocco per diversi minuti e accompagnati da cetrioli, riso, cipolle e da una delle varietà della famosa salsa saté, di cui la Sate Padang. Il costo è davvero irrisorio: meno di 2 euro! Foto di You Shanghao

    Churros in Spagna

    Il churro è uno snack dolce, tipico della cucina spagnola, a base di una pastella fritta dorata inzuppata nello zucchero. Uno spuntino goloso che è disponibile tutto l’anno presso le apposite bancarelle che si trovano lungo le strade principali, nelle piazze e nei mercati, nonché durante le ferias estive e nei luna park. Il costo? Dai 5 agli 8 euro. Foto di Masa Assassin

    Tacos de canasta

    Il tacos de canasta è il cibo di strada più amato dai turisti che visitano il Messico. Uno street food a base di carne di manzo o pollo oppure con patate o fagioli per i vegetariani. E’ davvero molto buono e invitante. Quanto costa? 5 euro. Foto di South L.A.

    Golgappas a Jaipur

    Il cibo di strada più buono del capoluogo del distretto di Jaipur e della divisione di Jaipur, nello stato federato del Rajasthan, è rappresentato dal golgappa o anche chiamato panipuri. Un mix di speziato, piccante e dolce, ripieno di patate e polpa di tamarindo. Uno snack indiano che fa impazzire tutti i turisti e costa meno di 1 euro! Foto di The.Rohit

    Bun Xiao in Vietnam

    Il cibo di strada ideale in Vietnam? Il bun xiao che è a base di farina di riso, latte di cocco, uova, e curcuma, condita con pancetta e gamberetti. Il costo è davvero conveniente (molto meno di 1 euro) e nei mercati vietnamiti si trova ovunque. Foto di Alpha

    Empanados

    Le empanadas sono dei fagottini di pasta a forma di mezzaluna con ripieno di carne, verdure o di pesce e poi spezie, cipolle e uova tipici dell’America Latina. Tradizionalmente vengono servite alle jaranas criollas, ovvero alle feste creole, anche se si mangiano regolarmente a pranzo oppure nel pomeriggio con il tè. Foto di Anaentreolivos

    Lampredotto a Firenze

    Il lampredotto è il cibo di strada più buono e caratteristico di Firenze. Sono numerosi i lampredottai, ovvero i venditori di lampredotto, dislocati in diverse zone del capoluogo toscano che vendono queste delizie. E’ praticamente un panino toscano salato, il semelle, a base di uno dei quattro stomaci dei bovini, l’abomaso. Foto di Alessandra Grassi

    Takoyaki a Osaka

    Il migliore cibo di strada in Giappone è il takoyaki. Sono polpette fritte di polpo a forma sferica tipiche della cucina di Osaka. I takoyaki si preparano con uova, farina, kazuo e una salsa che viene spalmata a fine cottura. Si trovano in tutte le sagre e vengono preparati al momento, proprio come vuole la tradizione, e serviti roventi. Foto di Megg

    Sgagliozze a Bari

    Nei vicoli e nelle strade del centro storico del capoluogo pugliese è possibile gustare le sgagliozze. Cosa sono? Sottili fette di polenta fritte. La chef di questa specialità è la signora Maria che prepara al momento questa delizia nei pressi del Castello Svevo ed è stata anche citata da Jamie Olivier su Newsweek nella lista dei 101 migliori posti per mangiare Street Food nel mondo. Il costo? Soltanto 1 euro! Foto di Svenimento

    Cantine California

    Qual è il cibo di strada più gettonato per le vie della capitale mondiale dell’amore? Cantine California! A Parigi vanno a ruba gli hamburger americani preparati al momento con ingredienti bio d’origine controllata che possono essere farciti con qualsiasi ingrediente con l’aggiunta di patatine e maionese fatta a casa. Il prezzo? 9 euro circa. Foto di Paris by Mouth

    1858

    Pasqua 2017

    ARTICOLI CORRELATI