Soia edamame, le migliori ricette

Soia edamame, le migliori ricette

Il sapore del Giappone vive nella vostra cucina con tre ricette da preparare con la Soia Edamame di Orogel, una novità da tenere sempre a portata di mano!

da in Le migliori ricette, Unconventional Food
Ultimo aggiornamento:

    Edamame

    Soia edamame, un ingrediente perfetto per realizzare ricette buone e salutari con i fantastici fagioli di soia. Abbiamo selezionato per voi le migliori ricette a base di edamame per realizzare una cena orientale, con un menù tematico che stupirà i vostri ospiti. Per l’ottima riuscita delle preparazioni vi suggeriamo di utilizzare la Soia edamame di Orogel, prodotto della linea Benessere, disponibile sul mercato in due versioni: in baccello o in piccoli fagioli verdi. Afferrate le bacchette e scopriamo insieme quali ricette realizzare!

    Hummus di edamame

    Cosa c’è di più gustoso di un buon hummus di edamame per iniziare bene la vostra cena dai sapori giapponesi? Fresco, cremoso, saporito ma comunque leggero, questa crema di edamame si sposa alla perfezione con delle fette di pane o di focaccia calde, un incontro perfetto tra tradizioni occidentali e orientali per soddisfare davvero tutti i palati! Vediamo insieme come fare!

    Ingredienti

    • 250 gr di Soia Edamame in baccello Orogel
    • 2 cucchiai di tahina
    • succo di 1/2 limone
    • sale q.b.

    Preparazione

    1. Tirate fuori dal freezer i soia edamame in baccello Orogel e versateli in una pentola con acqua abbondante. Lasciateli bollire per 4 minuti aggiungendo il sale non appena l’acqua avrà raggiunto la giusta temperatura. Il prodotto Orogel garantisce l’ottima riuscita del piatto perché seminato in primavera e raccolto in estate, secondo le giuste stagionalità, e soprattutto OGM free.

    2. Dopo averli bolliti, lavate gli edamame sotto acqua corrente e scolateli. Versateli all’interno di una ciotola profonda e frullateli con il mixer ad immersione insieme alla tahina e al limone. La tahina, in quanto crema di sesamo, contrasterà il sapore acido del limone creando un mix di sapori perfetti! Laddove il composto risulti troppo denso, aggiungete un po’ d’acqua per allungarlo.

    3. Salate il tutto a seconda dei vostri gusti personali e, aiutandovi con un cucchiaio, mescolate dal basso verso l’alto per amalgamare bene gli ingredienti. Versate la vostra crema all’interno di una ciotola, versate un filo d’olio crudo, riscaldate qualche fetta di pane e servite ai vostri ospiti!

    Torta salata con edamame

    La torta salata con edamame è un secondo piatto gustoso e facilissimo da fare, il proseguimento perfetto per la vostra cena. Poche semplici mosse saranno sufficienti per realizzare questa salt cake, unione perfetta di più ingredienti naturali per un gusto genuino. E’ possibile realizzare questa torta sia con la pasta di pane come vi proponiamo noi, oppure senza come vedete nell’immagine di rappresentanza. Scopriamo insieme i passaggi necessari per crearla!

    Ingredienti

    • 200 gr di farina integrale
    • 200 gr di farina bianca 00
    • 300 gr di spinaci freschi
    • 150 gr di ricotta di soia
    • 200 gr di Soia Edamame Orogel
    • lievito alimentare in fiocchi
    • 1 cipolla
    • 1 spicchio d’aglio
    • curcuma q.b.
    • sale q.b.
    • pepe nero q.b.
    • olio extravergine di oliva

    Preparazione

    1. All’interno di una terrina unite i due tipi di farina, aggiungete acqua, sale e impastate energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Per evitare il lavoro manuale vi suggeriamo di utilizzare la macchina del pane che snellirà molto il processo di produzione della pasta di pane.

    2. Dividetela in due parti uguali e stendetela sul piano di lavoro, successivamente ponete la prima sfoglia su una teglia da forno e iniziate a preparare la farcitura. All’interno di una padella mettete un filo d’olio, la soia Edamame Orogel, la cipolla e lo spicchio d’aglio, entrambi tritati. Fate cuocere il tutto con un po’ d’acqua per qualche minuto, fino a quando gli spinaci non appassiscono del tutto.

    3. La soia Edamame Orogel è particolarmente adatta a questo tipo di preparazione perché, in quanto prodotto surgelato, può essere cotto anche in padella: versatela in una padella con il condimento desiderato, unite mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale. Coprite e cuocete per 5 minuti a fuoco medio, girando di tanto in tanto. Pochi minuti per un risultato perfetto.

    4. Versate il ripieno sulla base della torta e successivamente aggiungete la ricotta di soia, il lievito in fiocchi, curcuma, un pò di sale e pepe. Ponete quindi il secondo disco di pasta di pane e chiudete la torta. Lasciate cuocere tutto in forno già caldo per 20 minuti a 200°, successivamente servite ai vostri ospiti ancora calda!

    Zunda Mochi

    Il Zunda-mochi è un dolce tipicamente giapponese realizzato con i buonissimi edamame. Perfetto per rendere più fresca l’estate o per allietare un pomeriggio di inverno, questo dolce, grazie alla facilità della sua preparazione, può essere realizzato da tutti, anche dagli chef meno esperti! Vediamo insieme come fare per creare questa dolcezza.

    Ingredienti

    • 250 gr di Soia Edamame in baccello Orogel
    • 8-10 di torta di riso Mochi
    • 3 cucchiai di zucchero
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • acqua q.b.

    Preparazione

    1. Per iniziare a realizzare questa ricetta, riempite una pentola con dell’acqua, portate tutto ad ebollizione e successivamente lasciate ammorbidire gli edamame. Terminata la cottura togliete le bucce dai fagioli e schiacciate il tutto in un mortaio. La Soia Edamame di Orogel, che vi suggeriamo di utilizzare in questa preparazione, è molto semplice da cucinare e si può preparare come i piselli o le fave, l’importante – per mantenere tutte le sue proprietà nutritive e la sua croccantezza – è non cuocere troppo a lungo il prodotto.

    2. Continuate a “pestare” gli edamame e successivamente aggiungete lo zucchero e l’acqua continuando sempre a schiacciare per creare una vera cremina; aggiungete quindi il sale ed assaggiate il composto per assicurarvi che sia la giusta quantità.

    3. Prendete quindi il mochi, un dolce tradizionale nipponico dall’aspetto tondeggiante, bianco e molliccio perché creato con riso glutinoso tritato, e tagliatelo a fette più facili da mangiare. Ammorbidite il tutto con un po’ di acqua calda, aggiungete la cremina di Edamame realizzata prima e come per magia il vostro dolce è pronto per essere mangiato. Vi suggeriamo di aumentare l’atmosfera giapponese accompagnando il tutto con un delizioso té verde!

    Foto di The 10 cent designers; Ryan Kazda; sasquahtch e mila0506

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    1257

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Le migliori ricetteUnconventional Food
    PIÙ POPOLARI