Slow food on film, oggi l’inaugurazione

Si terrà proprio oggi l'inaugurazione di Slow Food on film, questo attesissimo evento che celebra contemporaneamente il cibo e il cinema, dando luogo a un invitante e speciale connubio

da , il

    Si terrà proprio oggi l’inaugurazione di Slow Food on film, questo attesissimo evento che celebra contemporaneamente il cibo e il cinema, dando luogo a un invitante e speciale connubio. La manifestazione, ovviamente promossa da Slow Food, partirà alle 16 al Cinema Arlecchino di Bologna.

    Sarà l’anteprima del documentario “Terra Madre” a dare l’inizio alla rassegna. Il lavoro di Ermanno Olmi, regista bergamasco che insieme a Carlo Petrini taglierà il nastro di questa edizione, è un’ apripista ideale sul tema del rapporto tra il cibo e la società, l’economia e la psicologia, tema che sarà centrale per tutta la durata della manifestazione.

    Alle 18 sarà la volta del Cinema Lumière, che aprirà tutte le sezioni di Slow Food on Film, con moltissimi ospiti che illustreranno i loro lavori, in lizza nella Docs Competition. Molto interessante la presenza di alcuni registi, tra cui Kohki Hasei, che presenterà “Godog”, un documentario molto forte sulla vita-spazzatura dei bambini a Manila.

    Affiancheranno questo evento molte iniziative, tra cui sicuramente avrà molto successo la mostra fotografica dedicata a Bologna in cucina: un excursus delle ricette tradizionali dal 1880 a oggi, raccontantate attraverso immagini familiari.

    L’iniziativa “Il film nel piatto” prevede la visione di Pranzo di Ferragosto di Gianni de Gregorio, al cinema Arlecchino, a cui seguirà una degustazione di pasta al forno al MAMbo.

    Foto da: