Seitan, tante ricette alternative alla carne

Il seitan è un ingrediente totalmente vegetariano che si ricava dal glutine della farina di grano tenero

da , il

    L’utilizzo del seitan come alimento alternativo alla carne si è diffuso moltissimo negli ultimi anni, oltre che per le campagne di sensibilizzazione nei confronti della scarsa etica presente negli allevamenti di animali, anche per le malattie che hanno colpito bovini (la mucca pazza) e il pollame (la famosa aviaria).

    Il seitan è un ingrediente che si ottiene dal glutine estratto dalla farina di grano tenero o di frumento, che viene bollito poi con della salsa di soia, sale marino, alghe e aromi vari.

    Essendo quindi il glutine la parte proteica della farina, il seitan è un alimento molto ricco di proteine, adatto quindi a sostituire la carne in moltissime preparazioni.

    Una delle sue caratteristiche è infatti quella di assorbire bene i sapori, oltre alla dote di avere consistenza e aspetto davvero vicino a quello della carne, ciò che lo rende davvero un facile sostituto.

    Negli ultimi anni non è difficile trovarlo in commercio: oltre che nei negozi specializzati per la cucina vegetariana, si trova anche nelle erboristerie e nei supermercati, spesso sottovuoto. Un’altra alternativa è quella di produrlo in casa, da soli, e, anche se questo procedimento richiede del tempo, il risparmio economico è molto.

    Per prepararlo bisogna separare il glutine da un impasto di acqua e farina di grano tenero lavandolo sotto l’acqua corrente, poi unirlo a un brodo preparato con acqua, odori a scelta e salsa di soia e lasciare bollire per una quarantina di minuti, rigirando spesso. Con questo procedimento si otterrà un seitan fatto in casa. Se avete paura di non riuscire a separare il glutine in maniera corretta, in commercio ci sono delle farine di glutine, oppure le miscele apposite per la preparazione casalinga del seitan.

    E’ in ogni caso un ingrediente che vi toglierà dall’imbarazzo di non saper cosa cucinare se avete amici vegetariani a cena e non volete proporre la solita insalata, o il solito tortino di verdure.

    Potrete preparare dei piatti davvero squisiti e completi, come:

    Bocconcini di seitan al curry

    Scaloppine di seitan al limone

    Scaloppine di seitan all’orientale

    Involtini di verza con riso e seitan

    Oppure sostituire il seitan alla carne in moltissime ricette, hamburger, arrosti, addirittura il kebab di seitan, usando soprattutto la vostra fantasia. Non abbiate paura a servirlo a chi non è vegetariano, a meno che non abbia pregiudizi, lo troverà saporito.

    Foto da:www.seitangourmet.it, www.flickr.com