NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

San Valentino: ricette e menù per una cena afrodisiaca

San Valentino: ricette e menù per una cena afrodisiaca

Idee e consigli per il menù di san valentino, dalla preparazione della tavola, alla scelta del menù, ai cibi afrodisiaci

da in Menù, San Valentino a tavola
Ultimo aggiornamento:

    san valentino menu

    Nonostante San Valentino sia un giorno ufficialmente snobbato dalla maggioranza delle coppie, giovani e non, difficilmente si dice di no alla preparazione di una cena speciale, in cui alcuni elementi sono assolutamente immancabili: sto parlando ovviamente di un menù curato nei minimi particolari, ricco di cibi afrodisiaci e ricette sfiziose. Ovviamente importantissima è la decorazione della tavola e la presentazione dei cibi, che daranno al vostro ospite la sensazione di essere coccolato a dovere.

    Decorazione della tavola
    tavola san valentino1
    La tavola di San Valentino deve essere curata nei minimi particolari: questo vuol dire che deve esserci almeno un oggetto che richiami questo giorno speciale, meglio se attraverso un cuore: che siano tovaglioli, elementi decorativi dei bicchieri, i piatti o le posate, l’importante è che il modo di apparecchiare la tavola sprigioni amore. Potete anche scegliere, se l’ospite è una lei, un delizioso segnaposto come questo brillante di cioccolato, che potrà anche anticipare quello vero, che magari verrà nel dopocena.

    Cibi afrodisiaci
    cibi afrosidiaci
    I cibi afrodisiaci, o comunemente ritenuti tali, non hanno alcun potere magico: si tratta prevalentemente di quello che si riesce ad ottenere attraverso la stimolazione dei sensi, tra cui vista, olfatto e ovviamente il gusto, per avere il risultato che deve rispecchiarsi in un’atmosfera seducente e contemporaneamente romantica. Quelli più comunemente ritenuti tali, complice la loro composizione, sono: ostriche, peperoncino, zenzero, crostacei, tartufo, vaniglia, zafferano e anche il cioccolato.

    Consigli per il menù di San Valentino
    ricette san valentino pasta
    Il menù di San Valentino deve essere ben costruito in modo sia da non lasciare in casa ( e su di voi) cattivi odori, sia da non appesantirvi.

    Ricordatevi che importantissimo sarà il modo in cui le portate saranno presentate, quindi le tartine avranno forma di cuore, la pasta sarà decorata con roselline di pomodoro, i secondi accompagnati da crostini di pane tagliati a cuore.
    Il menù di San Valentino
    san valentino torta
    Per la cena di San Valentino potete quindi preparare: un antipasto sfizioso, preferibilmente molto coreografico, magari a base di ostriche. Un primo piatto, meglio se a base di pesce, come le tagliatelle alle capesante. Come secondo piatto dei crostacei o un pesce da spinare, e il dolce, sicuramente ricco di cioccolato e frutta, e una bella torta a forma di cuore.

    Per comporre un menù sfizioso e gustoso potete leggere i nostri articoli sull’argomento, che vi aiuteranno a scegliere le portate che più si avvicinano ai gusti del vostro ospite, senza dimenticare i vostri:

    San Valentino, le ricette afrodisiache per accendere la passione
    San Valentino idee regalo
    Menu di San Valentino per una romantica cena a due
    San Valentino: decorazione per la torta

    681

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MenùSan Valentino a tavola
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI