Ricette salmone: le idee di Fior di Sapori

Due gustose ricetta a base di salmone norvegese: un alimento sano e nutriente

da , il

    Al giorno d’oggi è facile trovare il salmone norvegese sui banchi delle nostre pescherie o dei supermercati. E’ importante inserire questo alimento all’interno della nostra dieta in modo regolare, perchè è una fonte di preziosi nutrienti: è infatti ricco di omega-3, acidi grassi che hanno effetti benefici sulla salute, in particolare per il cuore, di vitamina D e B12, di iodio, di selenio e di proteine nobili.

    Ecco qui qualche idea per arricchire i vostri menu con due ricette a base di salmone norvegese, che abbiamo trovato sul sito www.fiordisapori.it e che abbiamo provato per voi.

    Salmone norvegese grigliato con finocchio

    • 4 filetti di Salmone Norvegese, di circa 150 g ciascuno, con la pelle
    • 2 cucchiaini di sale marino
    • 2 piccoli finocchi
    • 4 cucchiai di crème fraîche
    • 1 cucchiaio di aglio tritato
    • 1 cucchiaio di cipolla rossa finemente tritata
    • 1 manciata di rucola
    • olio per frittura

    Preparazione

    Per prima cosa, squamate i filetti e spolverizzateli con il sale. A questo punto, spennellateli con l’olio e grigliateli per 5 minuti con la pelle sul lato inferiore e ½ minuti dall’altro lato. A parte, preparare i finocchi. Sciacquateli e tagliateli prima per lungo e poi a fettine sottili, trasversalmente. Miscelare la crème fraîche e l’aglio, inserendo il finocchio e la cipolla rossa. Servire il salmone appena grigliato su un letto di rucola e finocchio.

    Salmone Norvegese in crosta di spezie

    • 4 tranci di filetto di Salmone Norvegese, di circa 200 g.
    • 1 manciata di nocciole e mandorle
    • 4 cucchiai di sesamo
    • 1 cucchiaio di coriandolo in semi
    • ½ kg. di pomodorini
    • cipolline già lessate
    • 800 g. di funghi champignon
    • aceto balsamico
    • pepe nero in grani
    • un mazzetto di prezzemolo
    • burro
    • olio
    • sale e pepe

    Preparazione

    Pulite i funghi, affettateli sottilmente, metteteli a cuocere in un tegame con un po’ di burro, poi bagnate con dell’aceto balsamico e un po’ di acqua. Fate cuocere circa 10 minuti, e poi frullate tutto con un frullatore ad immersione. Tostate la frutta secca assieme al sesamo in una padella antiaderente senza aggiungere condimento. Aggiungete i semi di coriandolo e alcuni grani di pepe nero, triturate il tutto grossolanamente. Dividete in tre pezzi ogni filetto di salmone, salateli leggermente, passateli nel trito di frutta secca e spezie, e cuoceteli per 3 minuti in una padella con un filo di olio caldo. Dividere ogni filetto di salmone in 3 pezzi, salarli e peparli leggermente. Impanare nelle spezie, passarli in un filo d’olio bollente per 3 minuti. Scaldate la salsa di funghi mettendoci dentro le cipolline, poi versatela sui piatti individuali. Deponete i pezzi di salmone sulla salsa, e decorate con i pomodorini e il prezzemolo.

    Il salmone norvegese è anche estremamente versatile in cucina, si può usare per antipasti, primi piatti, secondi piatti e magari anche per il vostro pranzo in ufficio. Fate un salto sul sito www.fiordisapori.it, se volete provare qualche altra ricetta.