Ricette Halloween: un menù terrorizzante

Il menù per una festa di Halloween deve essere terrificante: ecco qualche ricetta per portare in tavola piatti mostruosi!

da , il

    Il menù per Halloween deve essere divertente ma allo stesso tempo terrorizzante per i bambini. Le piccole pesti infatti si aspettano molto divertimento anche dal menù della serata, in cui tutti mascherati si aggireranno intorno ad una tavola imbandita per l’occasione. Ancora una volta non dimentichiamo le decorazioni, veramente fondamentali per una ricorrenza come Halloween. Immancabile Jack O’ Lantern, la spaventosa zucca, uno dei simboli di Hallloween, che farà sentire i bambini in un telefilm made in Usa.

    Il menù è più importante dal punto di vista creativo: preferiranno infatti godere di cosa stanno mangiando. Ecco come potete sviluppare una serie di portate terrificanti, ovviamente organizzandovi qualche giorno prima e chiedendo, se possibile, aiuto a qualche amica:

    Iniziate con un piccolo aperitivo a base di pizzette zombie, cioè delle pizzette sopra le quali le olive e la mozzarella creano la faccia di uno zombie, e del punch con gli occhi, in cui sembra galleggino veramente degli occhi umani.

    Saltate il primo, sarà molto più facile cucinare del finger food, magari aiutando i bambini a riempirsi i piatti, quindi passate subito ad un antipasto: gli stuzzichini per cannibali:delle dita di mozzarella guarnite da un pezzetto di peperone verde che funge da unghia.

    Graziosi anche i nodini all’aglio, noto alimento sgradito ai vampiri, che servirà a tranquillizzare i più paurosi del gruppo, mettendoli in salvo dalle mostruose creature della notte.

    Piatti sostanziosi,e quindi validi come secondo piatto, saranno gli occhi del mostro (uova farcite con maionese, paprika e olive, da sembrare occhi iniettati di sangue), e gli artigli del mostro, pezzetti di pollo trasformati in spaventosi artigli, grazie sempre ad un pezzetto di peperone.

    Non poteva mancare una ricetta a base di zucca: quindi ecco le tombe di mozzarella, un piatto per far mangiare anche verdura ai ragazzi.

    E’ sui dolci che ovviamente potrete sbizzarrirvi maggiormente:

    Ovviamente questo menù è perfettamente adattabile anche a una festa tra adulti. Magari aggiungete qualche primo piatto da mangiare in piedi, come un risotto alla zucca, classico per questo giorno, da servire nella zucca svuotata.