Ricette facili per imparare a cucinare

Se siete alle prime armi o non siete cuoche provette vi suggeriamo una serie di ricette facili per cucinare con semplicità

da , il

    Se non siete delle abili cuoche e vorreste imparare a cucinare alcuni piatti prelibati da preparare per i vostri familiari o degli ospiti invitati oggi vi proponiamo una serie di ricette facili che non richiedono particolari abilità né esperienza, suggerendovi anche qualche piccolo trucco. Per servire in tavola un buon piatto la scelta di ingredienti semplici e poco elaborati è la soluzione migliore. Basta avere a portata di mano gli indispensabili, come aglio, cipolla e spezie varie come origano, rosmarino, peperoncino, oppure aceto e vino bianco, e leggere come miscelarli e cuocerli sapientemente. Scoprite come…

    Se la difficoltà principale del cucinare è immaginarsi tutto il procedimento vi suggeriamo di dare un’occhiata alle nostre foto ricette. Per ogni ricetta c’è una galleria fotografica che, passo dopo passo, vi permette di visualizzare la forma e il colore degli alimenti da unire.

    Per iniziare a cimentarsi a partire dall’antipasto, la prima delle portate per un pranzo che si rispetti, vi proponiamo le palline di formaggio alla paprica,da preparare semplicemente assemblando gli ingredienti, senza necessità di particolari abilità. Lo stesso vale per un antipasto a base di bresaola.

    Per preparare un primo piatto le regole da seguire sono legate a due aspetti principali: attenzione alla cottura della pasta e alla accurata preparazione del sugo. Per il condimento è a mio parere fondamentale la scelta di aglio e cipolla e la relativa cottura e tagliatura. Date un’occhiata a come si preparano:

    Risotto al pomodoro

    Pasta con melanzane e peperoni

    Spaghetti con zucchine e ricotta

    Per i secondi piatti il discorso potrebbe sembrare più complicato ma per un sicuro successo l’attenzione è sempre o alla semplicità o alla scelta dei buoni ingredienti.

    Semplicità per il classico secondo di salsicce e broccoli e accuratezza nella scelta degli ingredienti per il pollo al cocco e lemon grass.

    Non vi scoraggiate se decidete di cimentarvi in un pranzo a base di pesce e non sapete da dove cominciare: ricordate prima di tutto che i pescivendoli puliscono il pescato a richiesta. Iniziate con facilità la preparazione. Per il resto io vi propongo di provare un gustoso secondo piatto: alici al pomodoro. Una volta che il pesce è pulito, non dovrete fare altro che “assemblare” gli ingredienti!

    E anche per un menu a base di pesce la soluzione è la stessa di prima: delegate alcune operazioni, anche in cucina!

    Per concludere con un bel dolce, l’utilizzo di mascarpone, ricotta, yogurt e panna montata, da servire accompagnato da biscotti, frutta fresca o frutta secca è il principale consiglio. Provate le coppette di yogurt al miele e frutti di bosco o il dolce panna e fragole.

    Al massimo, se siete proprio alle primissime armi, prendete spunto dai nostri consigli di cucina per gli studenti fuori sede. Oltre alla pasta al sugo e al petto di pollo alla griglia e insalate, esistono numerosissime alternative.