Ricette e consigli sulla frutta di stagione

Ricette e consigli sulla frutta di stagione

ricette e consigli per utilizzare al meglio la frutta di stagione

da in Mangiare la frutta, Prodotti di Stagione
Ultimo aggiornamento:

    La frutta, si sa, è uno spuntino sempre gradito perché dolce e salutare. Ottima gustata fresca, golosa sotto forma di frutta sciroppata o in preparazioni particolari. La frutta di stagione può anche diventare un vero e proprio dessert da servire agli amici a fine pasto.

    La frutta, come sappiamo, è un elemento fondamentale per un’alimentazione sana ed equilibrata. I nutrizionisti infatti consigliano 5 porzioni giornaliere fra frutta e verdura (1 porzione corrisponde a 120 g, cioè per esempio una mela o una pera di medie dimensioni). La scelta della frutta deve però essere sempre fatta in base

    • alla stagione
    • alla freschezza

    I vantaggi della frutta fresca di stagione, rispetto a quella coltivata in serra, sono i costi inferiori ed il sapore più naturale; mentre quella di serra è reperibile tutto l’anno ma ha costi molto superiori e non può avere certo il sapore della frutta cresciuta al sole!

    Dunque sempre e solo frutta di stagione e, possibilmente fresca, cioè colta da poco, visto che con il tempo i nutrienti più importanti come vitamine e sali minerali, vanno degradandosi.

    Per conservare la frutta più a lungo di solito si ricorre al prezioso frigorifero, ma attenzione, ogni frutto ha le sue esigenze: per esempio se i frutti di bosco necessitano di temperature basse (5-6°C) e quindi vanno tenuti nella parte più fredda del frigo, altra frutta come mele, pere e agrumi invece devono essere tenuti a temperature non inferiori ai 10°C, quindi non hanno bisogno del frigo.

    Una curiosità che ho sperimentato io stessa è che la frutta può essere congelata, dopo essere stata lavata, sbucciata e tagliata a fette. Per farle mantenere tutta la croccantezza è consigliabile cospargere le fette con un poco di zucchero.

    Ogni stagione ha la sua frutta: l’estate è ricca di frutta dolcissima e succulenta, come pesche, albicocche, ciliegie, meloni, angurie, more, lamponi, susine, fichi, ma anche l’autunno ci offre frutta buonissima come i cachi, le castagne, i kiwi, le melagrane, l’uva ecc.

    La stagione invernale offre una varietà minore di frutti che però sono ricchissimi di proprietà: pensate all’arancia, alle clementine ed ai mandarini, alle croccanti varietà di mele e alle succose pere.

    La frutta è anche un ingrediente importante in molte ricette di pasticceria, si pensi alla scorza e al succo di limone per le creme, alle arance per le confetture o le scorze candite, alle mele e pere per le classiche torte o alle clementine e mandarini per bavaresi.

    Ma la frutta di stagione può divenire anche la vera protagonista di un dessert goloso, da preparare anche all’ultimo momento.

    Qui di seguito vi elenco alcune ricette (ognuna linkata alla preparazione corrispondente) sperimentate (e apprezzate dagli ospiti!) che utilizzano la frutta invernale e non solo, in modo semplice e veloce.

    Ricette con frutta invernale:

    Ricette con altra frutta

    775

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mangiare la fruttaProdotti di Stagione

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI