Quante calorie in un bicchiere

Vediamo quante calorie ci sono in un bicchiere di bibita, infatti le calorie non sono solo nei cibi, e a volte sono proprio le calorie bevute che creano problemi di peso

da , il

    Vediamo quante calorie ci sono in un bicchiere di bibita, infatti le calorie non sono solo nei cibi, e a volte sono proprio le calorie bevute che creano problemi di peso.

    Visto che siamo ancora in Estate e che è ancora caldo consideriamo solo le bibite rinfrescanti, sia gasate che non.

    In questa analisi consideriamo un bicchiere medio da 250 g.

    Acqua naturale o gasata 0 calorie

    Coca Cola Zero 1 caloria

    Coca Cola Diet 1 caloria

    Tè freddo non zuccherato 2 calorie

    Tisana fredda non zuccherata 2 calorie

    Birra chiara alla spina 80 calorie

    Guinness alla spina 90 calorie

    Succo di arancia 90 calorie

    Latte scremato 90 calorie

    Acqua Tonica Schweppes 94 calorie

    Coca Cola Classica 100 calorie

    Sprite 100 calorie

    Red Bull 110 calorie

    Fanta 115 calorie

    Latte parzialmente scremato 115 calorie

    Succo di frutta (albicocca o pera) 140 calorie

    Latte intero 160 calorie

    Succo di uva 165 calorie

    Gatorade 218 calorie

    Come era ovvio l’acqua, il caffé ed il thè non zuccherati sono le bevande con meno calorie, non vi preoccupate delle 2 calorie del tè e del caffé non contano. Se però li zuccherate attenzione, aggiungere 2 cucchiaini rasi di zucchero, circa 10 g., aggiungono 39 calorie.

    Anche la singola caloria delle Coca Cola Diet o Zero non conta, ma questo quasi zero è ottenuto con dolcificanti sintetici, che potrebbero avere effetti collaterali, pertanto non se ne deve abusare.

    Le bibite gasate arrivano sulle 100 calorie per bicchiere, mentre succhi di frutta e latte intero arrivano circa a 150, ma questi più che bevande sono cibi, e quindi vanno bene per la merenda non per dissetarsi.

    Ultimo in graduatoria è il Gatorade, con 218 calorie; se dovete recuperare liquidi e sali dopo una attività sportiva intensa a zero-calorie basta acqua del rubinetto (più ricca di sali di certe acque minerali) aromatizzata con del succo di limone, e proprio nei casi più intensi potete aggiungere anche un pochino di sale.

    Foto da d.yimg.com, www.valfrutta.com, kjota.files.wordpress.com