NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Speciale Natale

Tante ricette per le feste

Prodotti tipici: i maccheroni di Natale

Prodotti tipici: i maccheroni di Natale

Per Natale in Liguria vengono prodotti degli speciali maccheroni, chiamati natalini o semplicemente “maccheroni di Natale”

da in Natale a Tavola, Prodotti Tipici
Ultimo aggiornamento:

    Per Natale in Liguria vengono prodotti degli speciali maccheroni, chiamati natalini o semplicemente “maccheroni di Natale”. SI tratta di maccheroni piuttosto lunghi, tagliati di sbieco alle estremità, simili agli ziti napoletani ma con diametro maggiore, e prodotti utilizzando la semola di grano duro. La lavorazione è particolare e ve ne accorgete guardandoli, dorati, lisci ma con lievi irregolarità, e poi anche il gusto è particolare. Questi speciali maccheroni vengono prodotti dai pastifici locali in Liguria solamente per il periodo natalizio, approfittatene se passerete qualche giorno in Riviera per acquistarli. Vediamo ora come cucinarli.

    Avvertenza, i maccheroni di Natale prima di essere cucinati vanno rotti come minimo a metà, ma anche in tre parti.

    La tradizione ligure richiede per il pranzo di Natale i maccheroni cotti nel brodo di cappone, ed una variante suggerisce di unire al brodo dei pezzetti di salsiccia e di cardo lessato.

    Questi maccheroni sono ottimi anche asciutti, conditi con il tocco (il sugo di carne genovese), e in questo caso si cuociono assieme a qualche fetta di patata.

    La nostra ricetta preferita per i maccheroni asciutti è la seguente: li condiamo con abbondante burro, cannella in polvere, una spolverata di noce moscata, e tanto parmigiano reggiano grattugiato.

    Questa ricetta la abbiamo trovata nel libro dell’Artusi, ma lui aggiungeva anche dello zucchero, che preferiamo tralasciare.

    Visto la loro particolare lavorazione i maccheroni di Natale sono perfetti per fare i timballi al forno, per esempio il famoso timballo di maccheroni magistralmente raccontato nel romanzo “Il Gattopardo”.

    Foto di GIeGI

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Natale a TavolaProdotti Tipici