Prodotti alimentari: il cedro

Siamo abituati a vederlo candito

da , il

    cedro

    Siamo abituati a vederlo candito… il cedro in realtà è un agrume di grosse dimensioni, dal colore giallo e la forma allungata, dal profumo intenso. La scorza è spessa e camosa, ed è per questo che viene usata candita in tantissime preparazioni di pasticceria, soprattutto del sud Italia. L’estratto viene usato invece per aromatizzare e colorare, visto l’aroma intenso di questo agrume e il colore giallo. E’ la polpa la parte più povera di questo frutto, che è abbastanza povera di succo. In Italia viene prodotto prevalentemente il Calabria, Campania e Sicilia, e sulle rive del Lago di Garda, e per soddisfare il fabbisogno nazionale ci si rivolge anche ad altri paesi per l’importazione.

    Quando acquistate i cedri la buccia deve essere intatta, il colore giallo vivo e al tatto deve risultare soda. Se attaccate ci sono foglie e picciolo significa che sono diventati maturi sull’albero e sono stati raccolti di recente.

    La conservazione migliore avviene in una cassetta di legno scoperta, in un luogo fresco e asciutto, mentre in frigorifero, nello scompartimento delle verdure, si conserva fino a un mese.

    Il cedro contiene molti sali minerali e vitamine ed ha una funzione depurativa e disinfettante.

    Foto da:

    www.cibo360.it