NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Primi d’Italia 2015: il Festival dei Primi Piatti apre le porte al veganismo

Primi d’Italia 2015: il Festival dei Primi Piatti apre le porte al veganismo

Primi d'Italia 2015: il Festival dei Primi Piatti apre le porte al veganismo

da in Eventi Enogastronomici
Ultimo aggiornamento:
    Primi d’Italia 2015: il Festival dei Primi Piatti apre le porte al veganismo

    Primi d’Italia 2015, il Festival nazionale dei Primi Piatti che si terrà a Foligno dal 24 al 27 settembre, apre le porte al veganismo nell’ambito dell’iniziativa “Cucina Corsi & Percorsi sezione Food Experience”. L’appuntamento con i piatti cruelty free è previsto per giovedì 24 settembre alle ore 19:00, occasione unica per assaporare prelibatezze vegane sfornate da Chef d’eccezione, i detenuti del Carcere di Capanne (PG).

    Che la cultura vegana stia spopolando a tutte le latitudini è cosa risaputa, ma definirla una moda è riduttivo. Il veganismo, movimento che rifiuta ogni forma di sfruttamento animale, è piuttosto sintomo di una nuova sensibilità improntata al rispetto della vita in ogni sua forma e manifestazione. C’è da dire inoltre che la dieta vegan, a dispetto di quanto alcuni credono, è estremamente ricca di nutrienti, variegata e salutare, come confermano ormai moltissimi esperti.

    Il Festival dei Primi d’Italia, proiettato com’è nel futuro, non poteva certo ignorare questa nuova frontiera alimentare, sposando la causa nell’ambito dell’appuntamento “Cucina Corsi & Percorsi sezione Food Experience”, dedicato alla degustazione e preparazione di piatti tipici e ricette all’avanguardia.

    A inaugurare questa sezione della kermesse gastronomica saranno i piatti vegani preparati dai detenuti del carcere di Capanne, che diventeranno così chef per un giorno.

    Un’iniziativa doppiamente lodevole: da un lato per il coinvolgimento dei detenuti nell’ambito di un progetto di riabilitazione, dall’altro per l’occhio di riguardo dimostrato nei confronti del veganismo. L’intento è coinvolgere un ampio pubblico di curiosi nella degustazione di piatti 100% naturali, aprendo le porte ai vegani e ampliando gli orizzonti di chi ancora non conosce questo universo culinario alternativo.

    Cucina Corsi & Percorsi sezione Food Experience” proseguirà nei giorni successivi con altre iniziative dedicate ai sapori nostrani e a specialità inedite. Insomma, tre giorni all’insegna dell’acquolina in bocca!

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eventi Enogastronomici
    PIÙ POPOLARI