Pranzo di Natale: le migliori 15 etichette di vino sotto i 15 euro

da , il

    pranzo di natale vini sotto quindici euro

    Per il Pranzo di Natale ovviamente vi starete già organizzando per scegliere il menù da preparare. Una volta scelto l’elenco delle portate non dovete dimenticare di stilare una lista di vini: infatti una buona bottiglia riesce sempre ad enfatizzare la vostra bravura in cucina soprattutto se ben abbinata. Ecco quindi che vi proponiamo, come dicevamo l’altro giorno parlando della guida “Vini d’Italia”, delle bottiglie di vino di qualità eccellente che potrete comprare con una spesa inferiore ai quindici euro.

    Vini Bianchi

    Il menù del cenone della Vigilia di Natale è di solito a base di pesce, motivo per il quale per le feste dobbiamo prevedere in assoluto una buona scorta di vini bianchi, con cui accompagnare tutti i manicaretti a base di pesce e crostacei che abbiamo intenzione di preparare. Ecco una piccola lista di vini bianchi che potrete reperire facilmente in enoteca:

    • Friuli Isonzo Pinot Bianco Mauro Drius
    • Grechetto Poggio della Costa Sergio Mottura
    • Greco di Tufo 2009 Cantine dell’Angelo
    • A.A Pinot Bianco Sirmian 2009 Cantina Nals Margreid
    • Verdicchio di Matelica Meridia 2007 Belisario
    • Collio Bianco Fosarin 2009 Ronco dei Tassi
    • Custoza Sup. Amedeo 2008 Cavalchina
    Vini Rossi

    I vini rossi anche non possono mancare… anche qui bisognerà fare un bell’elenco, innanzitutto perchè i giorni immediatamente prima e dopo Natale c’è un susseguirisi di cene e incontri serali per brindare con gli amici, quindi sarà bene rifornire adeguatamente la vostra cantina in modo da non trovarvi sprovvisti. Seguendo sia la nostra Top Ten per i vini da tavola che questa lista di vini che hanno meritato i tre bicchieri del Gambero Rosso e che potrete acquistare spendendo meno di quindici euro sicuramente non vi troverete in difficoltà. Ricordate che una buona bottiglia di vino aiuta anche un menù non perfettamente riuscito…

    • Cannonau di Sardegna Mamuthone 2008 Giuseppe Sedilesu
    • Cartagho Mandrarossa 2008 Settesoli
    • Cirò Rosso Duca Sanfelice Riserva 2008 Librandi
    • Castel del Monte Rosso V.Pedale Riserva 2007 Torrevento
    • Nebbiolo d’Alba V.Colla 2007 Fabrizio Battaglino
    • Montepulciano D’Abruzzo Vignafranca 2007 F.lli Barba
    • Sangiovese di Romanga Sup.Primo Segno 2008 Villa Venti
    • Dogliani Vecchie Vigne Pirocchetta 2008 Cascina Corte

    Quindi recatevi per tempo in enoteca e grazie a questa lista di vini scegliete, anche frequentando degustazioni, quello che più vi piace e chiedendo consigli a chi sa bene come si costruiscono gli abbinamenti sicuramente riuscirete a proporre una lista coerente. Nessuno vi chiederà di cambiare bottiglia ad ogni portata, men che mai in un pranzo di famiglia, quindi scegliete qualcosa che stia bene almeno per antipasto e primo, per poi cambiare sul secondo piatto (tanto a quel punto sarà terminata!).