NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La spesa di stagione a maggio

La spesa di stagione a maggio
da in Alimentazione sana, Fare la spesa, Prodotti di Stagione
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17/11/2016 07:55

    La spesa di stagione a maggio

    La spesa di stagione a maggio prevede frutta e verdura di stagione. Occorre scegliere al meglio i prodotti più ricchi di sapore e vitamine, oltre che più economici. Prodotti ricchi di colori e profumi grazie ai quali possiamo disintossicarci dalle tossine accumulate durante l’inverno e combattere la ritenzione idrica. Se andate al supermercato o dal vostro erbivendolo di fiducia potete trovare praticamente tutto, ogni tipo di frutta e verdura di stagione. Vediamo insieme qualche consiglio per scegliere i prodotti giusti da mettere nel carrello della vostra spesa di stagione a maggio.

    Foto di Cullen2009

    Fave

    Le fave sono il legume tipico di maggio. Sono poco caloriche e molto ricche di vitamina B, di fibre, ferro e proteine. Sono molto utili in termini di depurazione dell’organismo e di apporti energetici. Con questo legume si possono realizzare tantissime ricette sfiziose, gustose e deliziose. Cliccate qui sotto per scoprire le ricette con le fave. VAI ALLA RICETTA Foto di Gregory P. Smith

    Patate

    Le patate si contraddistinguono per l’alto contenuto in carboidrati, presenti principalmente sotto forma di amidi, e sono fonte di importanti vitamine e minerali. In particolar modo, le patate novelle si raccolgono soprattutto in questo mese, sono ricche di fibre e contengono una quantità minore di sostanze tossiche. Rispetto alla patata a lunga conservazione, le patate novelle sono più ricche di selenio e vitamina C. Sono ideali per preparare gnocchi e purè. VAI ALLA RICETTA Foto di Fotos de Manuela

    Finocchio

    Il finocchio è composto per il 90% di acqua, per l’1,3% da proteine e il 3% da fibre. Conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche, il finocchio è molto indicato per chi ha difficoltà digestive, aerofagia, vomito e nell’allattamento per ridurre le coliche d’aria nei bambini. È inoltre diuretico, carminativo, antiemetico, antispasmodico e antinfiammatorio. Una dieta a base di finocchio è ideale per tornare in forma in vista dell’estate. VAI ALLA RICETTA Foto di Memo52foto

    Cicoria

    La cicoria è una pianta erbacea appartenente alla famiglia Asteraceae. Ha proprietà depurativa, disintossicante, diuretica ed è leggermente lassativa. Una verdura invernale che è molto utile per il fegato in quanto ne migliora le funzioni. Si possono preparare tante insalate o squisite pietanze con le cicorie. Qualche esempio? Le fave con le cicorie! Uno dei piatti tipici dell’arte culinaria pugliese. Cliccate qui sotto per questa e altre ricette con la cicoria. VAI ALLA RICETTA Foto di Gianna Elena

    Rape

    La rapa contiene vitamina C, fosforo, fibre, vitamina B6, calcio, manganese, potassio e indoli. Una dieta a base di rape è ideale per tornare in forma e perdere qualche chilo in vista della calda stagione. Cliccate qui sotto per scoprire tutte le ricette con le rape. VAI ALLA RICETTA Foto di Fabrizio Testasecca

    Fragole

    Le fragole appartengono alle piante del genere Fragaria e sono dotate di un buon contenuto calorico. La fragola è un frutto antico caratterizzato da un ottimo profumo e un sapore dolce. Rappresenta una eccellente fonte di vitamina C e di flavonoidi. Ha tantissime proprietà per la pelle e per la salute. VAI ALLA RICETTA Foto di Sole & Luna

    Le ciliegie

    A partire dalla metà di maggio iniziano a maturare le prime ciliegie della stagione. La ciliegia è sicuramente uno dei frutti estivi più amati e apprezzati da piccoli e grandi. Sono ricche di acqua, zuccheri, grassi, proteine, vitamina A, vitamina C, potassio e fosforo. Le ciliegie hanno proprietà diuretiche, lassative e depurative. VAI ALLA RICETTA Foto di Monica

    Pera

    La pera è il frutto delle piante del genere Pyrus a cui appartengono molte specie differenti. E’ ricca di fibre, zuccheri semplici e potassio che la rendono perfetta per una dieta iposodica. E’ un frutto facilmente digeribile. La pera contiene inoltre vitamina C, sali minerali, tannino, acido malico e citrico. VAI ALLA RICETTA Foto di Marta Maria Fontana

    Kiwi

    Il kiwi è un frutto ricco di vitamina C (85 mg/100 g), potassio, vitamina E, rame, ferro e fibre. Questo frutto rende la pelle più elastica e riduce le rughe, diminuisce i trigliceridi nel sangue, protegge gengive e denti. L’apporto calorico è molto basso perché è costituito da circa l’84% di acqua, il 9% di carboidrati e da tracce di grassi e proteine. VAI ALLA RICETTA Foto di Marco Anghinoni

    Nespole del Giappone

    Le nespole del Giappone dal colorito giallo-arancio intenso non mancano mai nel carrello della spesa a maggio poiché sono ricchissime di vitamina C, calcio e carboidrati. Se viene mangiata acerba la nespola del Giappone ha proprietà astringenti, invece, se viene mangiata molto matura acquista proprietà lassative. Con questi frutti si possono realizzare deliziose confetture oppure delle golose nespole speziate. Foto di Luigi Strano

    1948

    ARTICOLI CORRELATI