La Cucina Spagnola

La cucina spagnola, come spesso accade per i paesi con una geografia molto variegata è molto ricca di piatti diversi, colorati, che cambiano tantissimo da regione a regione, un po' come quello che accade per la cucina italiana

da , il

    La cucina spagnola, come spesso accade per i paesi con una geografia molto variegata è molto ricca di piatti diversi, colorati, che cambiano tantissimo da regione a regione, un po’ come quello che accade per la cucina italiana.

    Ovviamente nelle regioni che si affacciano sull’Atlantico e sul Mediterraneo sono molto diffusi i piatti a base di pesce, mentre in quelle dell’interno prevale l’uso della carne.

    Le regioni del Sud, soprattutto l’Andalusia, hanno un clima molto fertile, che favorisce l’agricoltura. Troviamo quindi qui una gastronomia molto variegata, ricca di verdure, pesce e soprattutto contaminazioni arabe, che ritroviamo nel cospicuo uso dello zafferano e di spezie.

    Il piatto più celebre e sicuramente più amato della tradizione culinaria spagnola è sicuramente la paella, un piatto unico a base di riso, arricchito, nel caso di quella mista, di crostacei, molluschi, vari tipi di carne e verdure. Ma ne esistono altri tipi, come quella esclusivamente di mare oppure quella vegetariana, condita solamente con verdure.

    Chi non ama il riso può preparare con la Fideau, un primo piatto a base di fideos (spaghettini) conditi con frutti di mare e molluschi e serviti con la famosa salsa all i oli.

    Anche la tortilla è un piatto famosissimo. E’ una frittata di patate e cipolle dalla preparazione abbastanza lunga, che si serve come antipasto caldo, oppure come secondo piatto. E’ immancabile nelle cene in piedi o in quelle numerose.

    La carne suina è un altro prodotto molto rinomato, i maiali infatti destinati al macello si nutrono solo di ghiande e castagne. Non dimentichiamo un importante derivato della carne suina: il prosciutto, il celebre jamon serrano, che richiede una particolare tecnica di produzione che lo rende inimitabile e protetto anche dal marchio Specialità Tradizionale Garantita.

    Altri piatti a base di carne tipici sono:

    • cochinillo asado, un maialino arrosto che si prepara per le grandi occasioni
    • vitello con carciofi (ternera con alcachofas)
    • la coda di toro stufata con verdure (rabo de toro)

    I secondi a base di pesce più conosciuti sono:

    Parlando della cucina spagnola impossibile non fare riferimento alle tapas, le famose mini portate che servono in tutti i locali e che si consumano insieme ad un bicchiere di vino, sangria o di birra. Esempi di tapas sono:

    • funghi al chorizo
    • mojo rosso
    • tortilla spagnola
    • gamberi alla griglia
    • calameri alla romana
    • patatas bravas
    • jamon serrano
      • Tra i dolci è famosissima la crema catalana, di cui parente stretta è la crema cremada dell’Empordà. Per la colazione, se capitate in Spagna, non perdete i churros con chocolate.

        Foto da: www.sunbreaks.tv, www.turismorurallaroles.com, www.fairbeancoffee.com, www.espanolsinfronteras.com, www.akworld.net, www.doncubito.com