Il pranzo di Natale con 50 Euro

Vediamo come preparare un Pranzo di Natale buonissimo, non banale ma spendendo meno di 50 Euro per quattro persone

da , il

    Vediamo come preparare un Pranzo di Natale buonissimo, non banale ma spendendo meno di 50 Euro per quattro persone. Le nostre idee per coniugare qualità, gusto e risparmio sono: primo preparare da noi stessi i vari piatti, non si tratta di cose difficili e non occorre un’enormità di tempo, e potete coinvolgere in questo tutta la famiglia; secondo preferire i prodotti locali e ricercare i fornitori giusti, ed ultimo evitare tutto quello che è usa e getta ed i rifiuti inutili. Non vi stiamo proponendo il ritorno al passato ma solo un modo nuovo di vedere il cibo e la cucina, che è poi una parte del come vivere.

    La nostra filosofia è che mangiare bene è importante per vivere bene, sia a livello fisico, sia per essere un pochino più felici. Per mangiare bene occorre pensare che l’acquisto dei cibi e la loro presono attività importanti a cui occorre dedicare un po’ di attenzione e di tempo. Direte ma non abbiamo tempo, ma cucinare non richiede tempi enormi, ovviamente occorre fare pratica come in tutte le altre attività. Finiamo con le considerazioni filosofiche, e passiamo alle ricette. Avremmo sicuramente potuto proporre un menu ancora più economico, ma andando contro la qualità (il pangasio costa pochissimo ma …).

    I costi si intendono per 4 persone, ma le ricette sono previste in genere per un numero maggiori di porzioni; infatti un altro modo per risparmiare è cucinare in grandi quantità e poi surgelare, inoltre i cibi risultano più buoni (c’è una grande differenza tra il ragù preparato in 4 porzioni e quello in 20).

    Antipasti

    Vi suggeriamo di preparare queste tartine miste di polenta (3/4 pezzi per persona) [6 Euro]. Se offrite anche l’aperitivo potete poi aggiungere una ciotola di cubetti di mortadella di Bologna [1,5 Euro] e dei cubetti di polenta grigliati.

    Primi piatti

    Vi proponiamo tre piatti di pasta ripiena della nostra tradizione.

    Pasta fresca all’uovo con il ragù di carne alla bolognese [15 Euro]

    Ravioli di carne genovesi con il sugo di carne alla genovese (il tocco di carne) [16 Euro]

    Il rotolo di pasta con ricotta e spinaci [10 Euro]

    Secondi piatti

    Pollo farcito con la salsiccia senza l’accompagnamento di lenticchie, ma questa ricetta potete prepararla usando una gallina invece di un pollo, dopo aver eliminato tutto il grasso visibile, questa particolare cottura la renderà morbida e saporita [20 Euro se usate il pollo, 10 se invece usate una gallina]

    Pollo con uvetta, pinoli e miele da accompagnare con un bel purè di patate [12 Euro]

    Salmone al pepe rosa accompagnato da finocchi al burro [14 Euro]

    Dolci

    Il dolce tradizionale della vostra regione preparato da voi stessi, o al massimo acquistato presso il vostro forno di fiducia [5 - 8 Euro]

    Carteddate pugliesi

    Pandolce genovese

    Pan pepato romagnolo

    La spongata

    Gli strufoli

    Bevande

    Acqua del rubinetto (al massimo filtrata con le apposite brocche)

    Per il vino è possibile acquistare ottimi vini sfusi, anche DOC, direttamente dai produttori (e non serve andare da loro, ce ne sono molti che effettuano le consegne a domicilio entro distanze ragionevoli) a prezzi sotto i 3 Euro al litro. Ovviamente questo vi porta a preferire i vini locali o comunque non lontanissimi. Una proposta potrebbe essere una bottiglia di Riesling dell’Oltrepò pavese (ottimo vino bianco secco), oppure di Rosso dell’Oltrepò pavese (vino rosso non eccessivamente tannico di buona bevibilità) [2,20 Euro], e per i dolci una bottiglia di Moscato di Strevi [2,5 Euro].

    Se il numero dei convitati è tale da giustificare diverse bottiglie di vino, vi suggeriamo anche una bottiglia di Prosecco di Valdobiaddene come aperitivo [3.0 Euro]

    Il costo totale del pranzo che vi abbiamo proposto va da un minimo 35,5 ad un massimo di 49 Euro, se però usate il pollo invece della gallina arriverete a 57 Euro.

    Auguri di Buone Feste e di Buon anno a tutti da GI&GI

    Foto da www.trovavetrine.it, www.tuttogratis.it, nuke.ristorantebusciun.com, www.marthastewart.com, www.cityinn.com, blog.bar.it, www.agricolturaitalianaonline.gov.it, www.mondodelgusto.it