Il Cenone di Capodanno con 50 euro

Il Cenone di Capodanno con 50 euro

Immagino telefonate lunghissime in questi giorni per decidere il menù del cenone di fine anno, mettere a punto gli ultimi dettagli e stilare la lista della spesa, un compito importante, che è propedeutico al buon esito della cena

da in Capodanno a tavola, Menù
Ultimo aggiornamento:

    Lunghe telefonate in questi giorni per decidere il menù del cenone di fine anno, mettere a punto gli ultimi dettagli e stilare la lista della spesa, un compito importante, che è propedeutico al buon esito della cena. Non facciamoci prendere da inutili ansie: non mangeremo molto di più del solito. Infatti se provvederete ad allestire un piccolo angolo per l’aperitivo sicuramente i vostri ospiti ne approfitteranno per smorzare la fame attendendo l’arrivo di tutti. Preparare un cenone di fine anno con 50 euro di questi tempi è un’impresa ardua, ma non troppo, parlando di una cena per circa 4-6 persone.

    Saper scegliere gli ingredienti giusti e preparare da sole quello che di solito viene venduto confezionato è il primo importante passo. Il secondo consiste nel non affidarvi a stoviglie decorate di plastica: sono care, antiestetiche e inquinano. Utilizzate piatti normali e concentratevi sulla decorazione della tavola, che potrete fare con veramente pochi accorgimenti, per esempio candele e segnaposto.

    Stilate un menù ricco ma non eccessivo, rischiate di dover mangiare avanzi per giorni! Oltre a un leggero aperitivo, a base di patatine e snacks vari, prevedete due antipasti:

    Per il carpaccio la spesa è di circa 1,30 a porzione, mentre per la focaccia non più di 60 centesimi.

    Le porzioni dei primi piatti, anche in questo caso due, dovranno essere davvero mini, così gli ospiti avranno modo di assaggiarli entrambi e ad avere abbastanza appetito per terminare il pasto.

    Con poco più di venti euro siamo già a metà pasto.

    Il secondo è ovviamente il piatto più caro, (circa 3,70 euro a porzione) ma prevedetene uno solamente, a base di uno dei prodotti più tradizionali del Capodanno: il cotechino, che potrete cucinare avvolto da una gabbia di prosciutto.

    Il contorno di verdure è immancabile per il cotechino con prosciutto. Due alternative: spinaci al burro o zucchine all’arancia, entrambi con una spesa minima, meno di un euro a persona.

    Il dolce è immancabile. Trasformate uno classico pandoro in qualcosa di irresistibile, farcendolo con crema e lamponi e presentando un millefoglie di pandoro.

    E’ rimasto abbastanza per una bottiglia di vino e una di spumante, ovviamente avendo cura di scegliere lo stesso buone bottiglie, anche se economiche. Non deve assolutamente mancare da bere durante il Cenone di Capodanno.

    Foto da:
    www.proteinpower.com, zucchinejulienne.myblog.it, seattlest.com, imabreadmachine.blogspot.com, www.emmeti.it, www.anticapasteria.it, theyumkitchen.wordpress.com, www.hotelilconvento.it

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Capodanno a tavolaMenù

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI