I formaggi francesi a latte vaccino: piccola guida

I formaggi francesi sono tantissimi (va beh che loro classificano con un nome ogni minima variazione), e per aiutarvi a scegliere vogliamo offririvi una piccola guida

da , il

    I formaggi francesi sono tantissimi (va beh che loro classificano con un nome ogni minima variazione), e per aiutarvi a scegliere vogliamo offririvi una piccola guida. Vi presentiamo i pricipali tipi in modo che possiate scegliere in modo consapevole davanti al carrello dei formaggi in un ristorante francese.

    Questa piccola guida potrà anche essere utile per prepararsi a Cheese 2009, il prossimo Settembre.

    Preferite sempre i formaggi “fermier” che indica di produzione artigianale (alla lettere dalla fattoria), mentre AOC indica semplicemente Appellation d’Origine Controlée, cioè sono formaggi la cui produzione segue un preciso disciplinare e avviene in una specifica.

    In questo post ci occupiano solo dei formaggi francesi a latte vaccino.

    • Blù d’Auvergne, un formaggio erborinato di latte crudo o pastorizzato prodotto nella interno della Francia
    • Camembert, il famoso formaggio della Normandia a latte crudo, dalla carateristica crosta bianca per le muffe cresciute durante l’invecchaimento (affinage in Francia); cercate di gustare questo formaggio nella versioen fermier per provare il suo sapore autentico
    • Comte, formaggio a latte crudo a pasta consistente, dal delicato gusto di nocciolo, e uno dei nostri preferiti, ma scegliete quello invecchiato di almeno un anno, quello fresco invece è perfetto per tutte le preparazioni in cui occorre del formaggio che fonda.
    • Maroilles, latte crudo o pastorizzato dal gusto deciso; si dice che sia stato inventato da un monca nel ben lontano 962 d.c. Con l’invecchiamento la crosta diventa rossastra per lo sviluppo di certi microorganismi.
    • Pont L’Eveque, di latte vaccino crudo o pastorizzato a crosta lavata, a pasta molto morbida dal gusto delicato, ma purtroppo decisamente grasso.
    • Vacherin, ce ne sono di vari tipi prodotti in diverse zone, come il Vacherin d’Abondance, o quello du Haut-Doubs/Mount D’or. I Vacherin sono formaggi di latte crudo, a pasta molto morbida, diciamo cremosa, a volte quasi liquida, infatti si vendono nelle tipiche scatoline di legno.
    • Saint-Nectaire, piccole formaggette prodotte con latte vaccino (crudo o pastorizzato), a pasta morbida e con il gusto complesso con sentori di noce, di cuoio, di spezie e di latte.
    • Tomme de Savoie, a pasta dura di latte vaccino drudo o pastorizzato, con un gusto abbastanza delicato

    Foto da www.fromage-alleosse.com , www.universtores.com, chezlouloufrance.blogspot.com, www.caviarrusse.com, www.lavoixdunord.fr, corcelles.canalblog.com, www.fromage-alleosse.fr, www.france-pub.com, veritable.camembert.free.fr, www.navi-mag.com