I confetti Giovanni Mucci

Non tutti possono comprendere quanta esperienza e cura della lavorazione sono racchiuse nei piccoli dolci di cui vi sto per parlare: i confetti Giovanni Mucci

da , il

    Non tutti possono comprendere quanta esperienza e cura della lavorazione sono racchiuse nei piccoli dolci di cui vi sto per parlare: i confetti Giovanni Mucci. Questi piccoli confetti pugliesi sono molto celebri dalle nostre parti (e non solo) per il loro sapore inimitabile e constano di una vasta gamma di fruttini di marzapane confettati e decorati a mano, dragées di purissimo cioccolato con ripieno di nocciole e mandole o vari tipi di liquore, vendibili anche in eleganti e raffinate confezioni “Mon amour” da poter regalare a San Valentino.

    I Mucci nacquero verso la fine del 1800 dal genio di Nicola Mucci, che decise di aprire ad Andria il suo primo laboratorio di confetteria; dal lungo e duro lavoro di questa famigerata confetteria, oggi famosa in tutta la nazione, ma anche in alcune zone estere, nacquero i prelibati confetti, ma anche uova pasquali, caramelle e dragées di ogni genere.

    Nel 1926, grazie al loro successo, potè essere edificato un grande stabilimento per la loro produzione; vent’ anni dopo l’ azienda passò nelle mani del figlio di Nicola Mucci, Giovanni, che continuò a difendere la qualità dei prodotti Mucci con la medesima passione di suo padre, custodendo il segreto della pregiata tecnica di produzione dei dolci.

    Quindi, parliamo di un’ azienda in continua espansione, tramandata di generazione in generazione, fedele all’ originaria tradizione, ma che con il trascorrere del tempo si è sempre più arricchita di gusti nuovi, conservando da anni la cura dei particolari, scegliendo le migliori materie prime ed una lavorazione meticolosa.

    Per saperne di più su questa azienda pugliese potete visitare il sito, oppure acquistare i confetti direttamente online o nei migliori negozi di dolci della vostra città.

    Foto da:

    www.viaggiareinpuglia.it; www.muccionline.it