Gastronomia news: condanna al “Parmeso” spagnolo

Una società spagnola è stata condannata dal tribunale di Oviedo per aver commercializzato il Parmeso, un formaggio grattugiato, che secondo la corte, evocava il nostro parmigiano reggiano, famoso in tutto il mondo

da , il

    parmigiano reggiano consorzio

    Una grande vittoria per il gli amanti del parmigiano e per il Made in Italy gastronomico: è stata condannata la società spagnola Ilas Sa per aver commercializzato il “Parmeso”, un formaggio grattugiato, e questa è stata veramente una notizia gradita. L’azione rientra nella lotta del Consorzio del Parmigiano Reggiano contro i prodotti che imitino o anche solamente evochino il nome del Parmigiano. Già lo scorso anno il Consorzio aveva ottenuto il sequestro di questo e di Reggianito, ora il tribunale di Oviedo ha anche emesso la condanna.

    Già con una sentenza del 2008 la Corte di Giustizia Europea aveva sancito che non sono consentite nè imitazioni del nome nè evocazioni della denominazione Parmigiano Reggiano, condannando una ditta tedesca, che era poi la stessa che forniva il prodotto alla Ilas Sa spagnola per violazioni alle norme di tutela sulle Dop.

    La società è stata condannata alla cessazione dell’attività scorretta, per concorrenza sleale (secondo le leggi spagnole) scaturita evocando il nome Parmigiano, uno dei nostri prodotti-orgoglio.

    La società dovrà pagare al Consorzio un risarcimento danni, inclusi quelli morali, e le spese di lite. Una nuova vittoria contro le imitazioni che danneggiano gravemente il nostro patrimonio gastronomico, a volte solamente avendo la capacità di confondere i consumatori.

    Foto da:

    www.nuotocenterforli.it