NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Frutta di stagione: le ricette mese per mese

Frutta di stagione: le ricette mese per mese
da in Alimentazione sana, Mangiare la frutta, Prodotti di Stagione
Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 10:19

    frutta di stagione

    E’ importante consumare sempre frutta di stagione, per vari motivi: innanzitutto perchè potete approfittare delle produzioni locali, con una filiera ridotta e controllata, senza dover ricorrere ad importazioni di merce che richiede giorni di viaggio, quindi potrete beneficiare appieno dei valori nutritivi e del sapore. Anche il portafogli ne trae guadagno, visto che verdura e frutta fuori stagione di solito costa molto di più e inquina molto, per mantenere il calore delle serre, per il trasporto da altri paesi. In questo modo potrete variare la vostra dieta, abituandovi ai sapori stagionali.

    Frutta di stagione: Inverno
    agrumi


    In inverno la frutta che regna sono gli agrumi:arance, limoni e pompelmi. Da novembre fino a primavera inoltrata anche i kiwi sono di stagione. Le ricette che vedono l’utilizzo della frutta in inverno quindi saranno prevalentemente piatti a base di agrumi oppure con i kiwi. Non solo dolci, ma anche secondi piatti, infatti gli agrumi si sposano benissimo con la carne. Il petto di pollo agli agrumi, è un esempio, ma anche ricette di pesce, come le triglie alle clementine. Per i dolci irresistibile è la crostata di clementine.

    Frutta di stagione: Primavera
    fragole


    La primavera inizia quando iniziamo a vedere le fragole sui banchi del fruttivendolo. Vero e proprio simbolo di questa stagione, dove ancora si possono trovare agrumi e kiwi e dove si iniziano ad intravedere anche le ciliegie, vero tallone d’achille degli amanti della frutta. Con le fragole potete realizzare moltissimi piatti e sono la decorazione ideale per i dolci della Festa della Mamma. Per i primi piatti è buonissimo il risotto con fragole e gamberetti, mentre le fragole farcite al formaggio sono un insolito antipasto. Irrinunciabile in primavera il classico dessert: fragole con panna.

    Frutta di stagione: Estate
    ciliegie


    Con l’estate arriva tantissima frutta sulle nostre tavole: oltre alle ciligie ci sono albicocche, anguria, melone, pesche, lamponi, fichi, pesche e prugne. Basterebbe una fornita fruttiera da poggiare sulla tavola a fine pasto per far sentire i commensali a qualche importante banchetto. Se volete utilizzare questi frutti per la realizzazione di dolci e piatti salati non avete che l’imbarazzo della scelta: il pollo con albicocche e mandorle per esempio, oppure le cotolette di vitello alle pesche, per citare dei secondi piatti a base di carne e frutta. Ovviamente per i dolci la lista è infinita: fichi in pastella ma anche un rinfrescante sorbetto, per esempio alla pesca e anguria.

    Frutta di stagione: Autunno
    frutti-autunnali


    Con l’autunno arrivano sulle tavole l’uva, le mele le pere. Ovviamente iniziamo di nuovo a trovare gli agrumi, abbandonati per l’estate. Con le mele potete preparare un favoloso tortino di mele e patate, oltre che a dei classici dolci come la torta di mele. Le pere sono buonissime nel risotto con pere e taleggio. Anche l’uva si trova perfettamente nei piatti salati, come nel risotto con uva e salsiccia.

    795

    ARTICOLI CORRELATI