Fritti e piatti sfiziosi

da , il

    cibo da strada

    Queste ricette non possono, in molti casi, essere inserite in specifiche categorie perchè possono essere preparati solo per “sfizio”. Molti sono legati alle tradizioni per le feste patronali e per Natale, Pasqua, Carnevale ecc. Naturalmente ogni Regione ha i suoi “sfizi e fritti” che possono essere catalogati anche come cibo da “strada” perchè venduti sulle bancherelle specialmente durante particolari mercatini, ricorrenze e fiere paesane.

    Queste “sfiziosità” vengono raccontate anche da scrittori, poeti, artististi, ad esempio Matilde Serao, la fondatrice con Edoardo Scarfoglio, del quotidiano Il Mattino di Napoli, parla spesso degli “scagliuozzoli” che altro non sono che pezzetti di polenta fritta venduta tra i vicoli della città partenopea insieme alle frittelle di “pasta cresciuta” (lievitata).

    Ma veniamo alle nostre ricette:

    Lumachine di terra alla cetarese

    Scagliuozzoli fritti

    Frittelle di pasta cresciuta

    Pizzette fritte con capperi e pomodori

    “Maruzzelle” piccanti in bianco

    Mini crocchè di patate e pepe

    Brioche a “pizzico”

    Zeppoline di alici salate

    Zeppoline al pepe

    Zeppoline di cicinielli (bianchetti)

    Polpette di pesce

    “Pere e muss” di maiale

    “A carna cotta” la trippa all’insalata

    Pannocchie arrostite o bollite