Euroflora 2011: l’orto giardino

Avete un piccolo giardino ma volete coltivare erbe aromatiche e verdure, allora guardate come e’ possibile usare verdure e erbe come piante ornamentali; oppure come usando materiale di riciclo potete creare un orto sul terrazzo

da , il

    Ad Euroflora 2001 abbiamo visto dei bellissimi orti giardino, che vogliamo farvi vedere per mostrare come sia possibile coltivare un piccolo orto nel giardino di casa, e così avere insalata, erbe aromatiche ed anche dei carciofi freschissimi e genuini. Se poi non avete un giardino ma solo un terrazzo o un poggiolo, vi facciamo vedere anche un paio di idee per coltivare l’orto e riciclare dei rifiuti.

    Le erbe aromatiche hanno tanti colori diversi, come il verde profondo del basilico, il verde argenteo della maggiorana, il verde scuro del rosmarino, il verde vellutato della salvia , … e possono essere tenute abbastanza piccole, per cui possiamo utilizzarle facilmente nelle aiuole al posto di piante ornamentali. Anche le insalate possono avere colori diversi, dal verde tenero di certi lattughini, al rosso ramato di certe lattughe, al verde prato delle cicorie, ai colori brillanti dei radicchi, e per cui anche loro si possono usare nelle aiuole; e non dimenticatevi i cavoli, che offrono anche loro una ricca gamma di colori. Nella fotogallery potete vedere diverse idee per progettare il vostro orto-giardino; guardate come anche la pianta dei carciofi possa essere utilizzata (che ha poi prima dei carciofi dei grandi fiori azzurro-violetti).

    Anche se avete neppure un giardino minuscolo, non ci sono problemi, potete creare il vostro orto sul terrazzo o su un poggiolo, e per di più potete anche riciclare diversi tipi di rifiuti. Guardate di nuovo nella fotogallery per vedere come i cartoni del latte, dopo aver fatto un piccolo buco sul fondo diventano contenitori in cui crescere erbe aromatiche e insalate; anche le cassette di plastica delle verdure ricoperte da sacchi di iuta diventano contenitori per le piante. Se preferite ci sono anche in commercio degli speciali sacchi di fibra sintetica che contengono ciascuno una mini aiuola, in cui è possibile crescere delle verdure.

    FOTO DI GIeGI