Dolci di Natale siciliani: le ricette per le feste

Così come in tutta Italia, anche in Sicilia la produzione di dolci tipici natalizi è variegata. Numerose sono le leccornie che è possibile gustare durante uno dei periodi più magici dell'anno. Tra buccellati, sfince, torrone, cassata e le tanto amate paste di mandorla non c'è che da sbizzarrirsi: non perdete le ricette più golose da poter preparare in casa

da , il

    Buccellato
    Photo by Manuela Zagara / CC BY

    Inutile sottolineare come le ricette dei dolci di Natale siciliani per le feste siano tra le più allettanti. Come spesso avviene tra le preparazioni appartenenti alla tradizione regionale, anche questi non fanno eccezione. Se i dolci di Natale siciliani con le mandorle sono tra i più apprezzati, anche quelli con i fichi non sono da meno.

    Le feste non sarebbero uguali senza: realizzarli in casa regala grandi soddisfazioni oltre che la possibilità di gustare qualcosa di veramente goloso.

    Tra i dolci di Natale più amati spiccano i buccellati siciliani ed i biscotti ripieni di fichi secchi, ma non sono i soli: voglia di scoprirli tutti? Proseguite nella lettura dell’articolo.

    Cassata siciliana

    cassata siciliana1
    Photo by Paolo Valdemarin / CC BY

    Non si può di certo definire facile, ma la ricetta passo per passo della cassata siciliana merita assolutamente la pena di essere provata almeno una volta. Mettetevi d’impegno predisponendo tutti gli ingredienti sul piano di lavoro e cimentatevi nella realizzazione di uno dei dessert forse più ricchi della nostra pasticceria. La cassata siciliana al forno, altrettanto golosa, è sicuramente più semplice.

    VAI ALLA RICETTA

    Torrone siciliano

    torrone

    Una delle ricette dei dolci di Natale che in Sicilia risulta tra le più diffuse è quella del torrone. Un dessert che ha alla base le mandorle (ma anche le nocciole o i pistacchi) realizzabile in diverse versioni. Il torrone siciliano morbido e con il miele non sono che due delle possibili varianti. Che Natale sarebbe senza questo che, tra i dolci tipici siciliani antichi non passa mai di moda?

    VAI ALLA RICETTA

    Buccellato siciliano

    buccellato siciliano
    Photo by Cristiano Corsini / CC BY

    Altro dolce natalizio è il buccellato. Viene confezionato a forma di ciambella o di tozzetti (assumendo le sembianze di biscotti ripieni di fichi secchi) ed è farcito con numerosi ingredienti. Tra mandorle, noci e pistacchi c’è da perdersi. Non mancano, ovviamente, le spezie tipiche del Natale – cannella e vaniglia in primis – e la scorza degli agrumi, che regala al dessert un profumo inconfondibile.

    VAI ALLA RICETTA

    Croccante alle mandorle

    Croccante alle mandorle
    Photo by Serino Antonello / CC BY

    Il croccante alle mandorle si realizza con soli tre ingredienti, ovvero le mandorle (o anche altri tipi di frutta secca), lo zucchero semolato ed il succo di limone. Si tratta di un dolce di Natale, tra quelli siciliani, piuttosto semplice da realizzare anche se il caramello può mettere a dura prova. E’ uno dei dolci natalizi da poter regalare ad amici e parenti in vista delle feste.

    VAI ALLA RICETTA

    Paste di mandorla

    Paste di mandorla
    Photo by Bar Pasticceria La Dolce Vita / CC BY

    La ricetta classica delle paste di mandorla siciliane allieta l’Isola tutto l’anno, ed il Natale non fa eccezione. Si tratta di pasticcini morbidi caratterizzati da un sapore deciso, quello dell’ingrediente principale utilizzato nella loro preparazione. Sono facilmente riconoscibili in quanto spesso sormontate da ciliegie candite, rosse e verdi. Vale assolutamente inserirle nell’elenco dei dolci di Natale siciliani con mandorle.

    VAI ALLA RICETTA

    Sfince natalizie

    sfince natalizie

    Veniamo alle sfince, una delle ricette dolci del Natale in Sicilia diffusamente preparata in tutta la regione. Le sfince fritte, con o senza patate, sono delle simil frittelle di una sorta di pasta di pane dolce le quali, una volta cotte, vengono fatte rotolare nello zucchero semolato.

    Ingredienti

    • 1 kg di farina
    • 500 gr di patate lesse
    • 80 ml di vino liquoroso
    • 1 cubetto di lievito di birra da 50 gr
    • sale
    • 250 ml di latte circa
    • zucchero semolato
    • cannella in polvere
    • olio di semi

    Preparazione

    Fate lessare le patate in acqua bollente e scolatele quando sono tiepide. Pelatele e passatele con lo schiacciapatate.

    Riunitele in una ciotola con la farina, il lievito di birra sbriciolato (o fatto sciogliere in poco latte tiepido) ed il resto degli ingredienti unendo solo per ultimo il sale.

    Impastate bene con le mani fino ad ottenere un impasto sodo e liscio oltre che elastico.

    Fatelo lievitare al caldo per 2 ore circa quindi ricavate delle palline, fatele friggere in olio di semi caldo e profondo fino a doratura.

    Scolatele su carta assorbente da cucina e cospargetele di zucchero e cannella.