Crostata con la marmellata: le migliori ricette

Oggi vi proponiamo le migliori ricette di crostata con la marmellata, per imparare a preparare l'impasto di base della crostata ovvero la pasta frolla, come decorare la crostata in maniera diversa dalle classiche strisce di pasta, e come scegliere la marmellata

da , il

    crostate con marmellate

    Quale dolce è più buono e semplice di una crostata di marmellata? Oggi vi segnaliamo le migliori ricette da preparare con facilità, per tutti i gusti. Ogni volta che si prepara una crostata c’è da impastare la pasta frolla, le cui ricette sono numerose a seconda di dosi e ingredienti, e da scegliere la marmellata, sia per il colore che per il gusto del frutto preferito. Vediamo ora insieme come preparare l’impasto di base della crostata, come decorarla in maniera diversa dalle classiche strisce di pasta.

    Come preparare la crostata

    Iniziamo ad illustrare le migliori ricette di crostate attraverso una foto ricetta che, passo dopo passo, mostra il procedimento giusto per miscelare farina, zucchero, burro e uova, fino alla farcitura della pasta frolla con la marmellata preferita. Per chi invece sapesse come fare ma necessita di una buona ricetta di crostata di marmellata testata e “certificata” leggete la ricetta di qualche tempo fa. Preparatela per la merenda del pomeriggio dei bambini o per servirla alle vostre amiche all’ora del tè.

    Impasto di base: la pasta frolla

    Per l’impasto di base della crostata vi forniamo la ricetta tradizionale della pasta frolla, ma se volete provare un’alternativa prepariamo insieme la pasta frolla per la crostata con l’olio anziché il burro. In questo caso avrà un sapore più rustico e l’impasto sarà meno friabile, caratteristica che conferisce il burro. C’è anche l’opportunità di prepararla velocemente con l’utilizzo del Bimby. E per una crostata soffice provate ad impastare la pasta frolla morbida seguendo la nostra ricetta.

    La marmellata e la decorazione della crostata

    Dopo aver peparato la pasta frolla non resta che stenderla con il matterello, preferibilmente tra due fogli di carta forno per facilitare l’operazione di disporla nella teglia da forno. E poi tocca stendere la marmellata: se non volete utilizzare la solita marmellata di albicocche o di ciliegie, provate con la confettura di kiwi, dal colore verde brillante, o la marmellata di clementine o mandarini, per servire una crostata versione “invernale”. Oppure una marmellata più aspretta e saporita è quella di mele e limoni. Infine coprite con strisce di pasta frolla, oppure osate con delle forme diverse come foglioline o palline (preparate con degli stampini), oppure le forme che la fantasia vi suggerisce, disponendo i pezzetti di pasta sopra la marmellata.

    Per leggere altri consigli sulla preparazione della crostata vediamo:

    La crostata di frutta

    La crostata di frutta fresca

    La crostata di ricotta con il Bimby