Consigli di cucina: trucchi per cucinare bene la carne

piccoli trucchi per cucinare bene piatti di carne, dagli arrosti agli involtini

da , il

    piatti-carne

    Un secondo piatto di carne è quello che di solito, due o tre volte alla settimana, prepariamo per cena, cercando di condire con olio extravergine di oliva e di non fare preparazioni troppo elaborate. Spesso però quando abbiamo ospiti abbiamo il desiderio di stupirli con eccellenti piatti di vitello, manzo o pollo, proprio come capita di mangiare al ristorante. Ovviamente ci sono dei trucchi da seguire, a partire dagli utensili fino alla cottura giusta. Vediamo qualche consiglio per migliorare la riuscita di questo secondo piatto:

    Per gli arrosti è bene avere l’apposita pirofila rivestita in teflon con coperchio di vetro, mentre per piatti come i saltimbocca sarebbe consigliabile usare padelle di alluminio con rivestimento antiaderente. Anche in questo caso il coperchio di vetro è utilissimo per controllare la cottura.

    Per assottigliare bene le fette di carne è indispensabile metterle tra due fogli di carta da forno, per non rovinarla, e il batticarne deve essere non troppo pesante, pratico, maneggevole, meglio se in acciaio.

    Per girare la carne non c’è niente di meglio che le pinze in acciaio con le punte rivestite o quelle in nylon resistente. Per fare gli involtini utilizzate lo spago da cucina apposito oppure i lacci multicolor in silicone, molto resistenti e igienici.

    Foto da:

    www.lisburncity.gov.uk