Concorsi di cucina: Primo Premio Nazionale del Dolce con Nocciola Tonda Gentile Romana

Tra un mese ci sarà la prima edizione del Concorso Nazionale del Dolce con Nocciola Tonda Gentile Romana, voluto dall'Associazione 1728 della Città di Ronciglione, patrocinato da moltissimi enti e associazioni, tra cui Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Tuscia Doc e il Ministero del Turismo

da , il

    Tra un mese ci sarà la prima edizione del Concorso Nazionale del Dolce con Nocciola Tonda Gentile Romana, voluto dall’Associazione 1728 della Città di Ronciglione, patrocinato da moltissimi enti e associazioni, tra cui Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Tuscia Doc e il Ministero del Turismo.

    Dal 7 al 9 novembre lo splendido paese della Tuscia, Ronciglione, ospiterà questo nuovo concorso, nato per rilanciare la nocciola tonda gentile romana e per rafforzare la promozione della qualità e tipicità di questo prodotto locale e per valorizzarlo dal punto di vista commerciale e produttivo.

    La volontà è quella di far diventare la nocciola un elemento territoriale da promuovere presso tutti i comuni del viterbese interessati. L’iscrizione al concorso è gratuita e possono parteciparvi solo i professionisti, compresi gli isitituti professionali, in rappresentanza di alberghi, ristoranti, laboratori, pasticcerie. I dolci dovranno essere originali e contenere la nocciola tonda gentile, avere un aspetto curato e creati dal partecipante.

    I dolci preparati dovranno essere due, uno per l’esposizione e uno per l’assaggio. E’ ammessa qualsiasi tecnica e gli ingredienti usati, salvo eccezioni per le intelaiature, dovranno essere tutti commestibili.

    Alle ore 18 di sabato 7 novembre ci sarà presso il Palazzo delle Maestranze di Ronciglione, la premiazione dei vincitori. Il giorno dopo i dolci saranno esposti al pubblico, nella stessa location della premiazione.

    Per avere maggiori informazioni basta visitare il sito www.associazione1728.it

    Foto da:

    www.associazione1728.it

    www.aziendaagricoladelsole.it