Come pulire le cozze: trucchi e consigli

Come pulire le cozze: trucchi e consigli
da in Cucinare il Pesce, Pulire gli Alimenti
Ultimo aggiornamento: Lunedì 12/10/2015 18:14

    Impariamo a pulire le cozze

    Come pulire le cozze: trucchi e consigli per eseguire alla perfezione questa operazione senza sbagliare. Le cozze, chiamate anche Mytilus galloprovincialis con il loro nome scientifico, sono molto utilizzate nella cucina italiana perché facilmente reperibili nei nostri mari. Perfetti per primi piatti che ricordano il sapore dell’estate, questi molluschi sono ideali anche per realizzare degli ottimi antipasti, freschi e facili da preparare. Vediamo insieme tutti i segreti per pulire le cozze e realizzare delle ottime ricette.

    Togliere i cirripedi

    Ponete le vostre cozze all’interno di una ciotola ampia, sciacquatele quindi sotto l’acqua corrente. Aiutandovi con la lama di un coltello, togliete le incrostazioni e i parassiti biancastri che di solito si formano sul guscio. Con le mani invece, realizzando un movimento deciso, staccate la barbetta che fuoriesce dalle valve. Rimettete il tutto sotto l’acqua corrente e, aiutandovi con una spugna rigida o in alternativa con una spugna di acciaio, rimuovete tutte le impurità.

    Come aprire le cozze

    Per aprire le vostre cozze ormai pulite, è possibile scegliere di farlo a crudo o a “caldo”, sfruttando il calore del fuoco. Per seguire il primo metodo è necessario prendere in mano una cozza, schiacciare leggermente il guscio con le dita così da creare un po’ di spazio tra le valve e infilare la punta di un coltellino rivolta verso il basso così da tagliare il muscolo. Continuando a mantenere la lama del coltellino verso il basso, lasciatelo girare intorno alla cozza e apritela così da staccare il mollusco con semplicità.

    Aprire le cozze a caldo

    Per seguire questo secondo metodo invece, ponete le cozze in un tegame e lasciatele cuocere a fiamma alta con un coperchio. Con il passare del tempo vedrete che le cozze si apriranno da sole, saranno necessari circa 5 minuti. Terminato il tempo di cottura, controllate tutte le cozze, utilizzando quelle che si sono aperte da sole e buttando quelle che invece sono rimaste chiuse.

    Scoprite insieme a noi tutte le ricette che è possibile realizzare con le cozze:

    554

    Salmone in tavola

    Presentato da

    ARTICOLI CORRELATI