Come preparare il pesce al sale in maniera facile e veloce

Ecco come preparare il pesce al sale in maniera facile e veloce: scegliete il pesce giusto, ricoprite bene il pesce di sale grosso e seguite le indicazioni per il tempo di cottura, oltre che i consigli su come ripulire il pesce dal sale

da , il

    pesce sotto sale

    Preparare il pesce al sale è una operazione facile e veloce e non come molti pensano una procedura difficile. Prima di tutto gli ingredienti sono pochi, secondo il pesce cotto sotto sale è un piatto ipocalorico non dovendo aggiungere grassi per la cottura, terzo la preparazione del pesce sotto sale lascia che gli aromi e i profumi del pesce non vadano persi con la cottura. Per la perfetta riuscita della ricetta è fondamentale che il pesce sia freschissimo. Vediamo come fare…

    Consigli per cucinare il pesce al sale

    pesce al sale

    La prima cosa da fare per cucinare il pesce al sale è scegliere quello giusto. È indispensabile utilizzare pesci interi e non tranci o filetti per evitare che la carne si trovi a contatto direttamente con il sale e diventi secca o troppo salata nel corso della cottura. I migliori pesci da scegliere sono quindi orata e spigola, ma anche cefalo, dentice e sarago. Addirittura potete provare ad utilizzare i gamberoni come vi abbiamo proposta su Buttalapasta qualche tempo fa.

    Come preparare il pesce al sale

    come preparare il pesce al sale

    Per preparare il pesce al sale, oltre a scegliere il pesce fresco, dovrete utilizzare sale grosso e odori per il ripieno. Prima di tutto pulite il pesce eliminando solo le interiora e lasciando squame, pinne e testa. Inserite nell’interno del pesce, se preferite, odori a piacere come pezzetti di aglio, prezzemolo e limone, e assicuratevi di chiudere per bene i lembi. Formate una base di sale grosso di almeno un cm sulla teglia da forno, riponetevi sopra il pesce e ricopritelo totalmente creando una sorta di guscio omogeneo di almeno un altro cm.

    Cottura e pulitura del pesce al sale

    come rimuovere ilsale dal pesce

    Una volta preparato in questo modo, spruzzate il pesce sotto sale con un poco di acqua per inumidirlo, e infornate a 200 °C. Per il tempo di cottura consigliamo di regolarsi considerando una mezz’ora per ogni kg di pesce. Il non vedere il pesce sotto sale nel corso della cottura impedisce di regolarsi con il tempo ma vi assicuriamo che l’odore del pesce vi indicherà che è pronto. A questo punto toccherà eliminare la copertura di sale con l’aiuto di un cucchiaio o di una spatola. Raccomandiamo di stare bene attenti ad evitare che il sale entri a contatto con la carne.

    Ecco altri consigli per preparare il pesce al sale o utilizzare al meglio il sale:

    Ricetta ipocalorica: foto ricetta del pesce al sale

    Ricetta pesce branzino al sale con olio al mandarino

    Sale e ricette: come dosarlo bene secondo le indicazioni

    Speciale Natale