Come fare la pasta colorata

La pasta colorata fa parte delle ultime tendenze: quasi un must nei primi piatti importanti, tanto che viene venduta anche al supermercato. Impariamo a farla anche in casa!

da , il

    Sai come fare la pasta colorata? La pasta colorata si può realizzare anche in casa, e ci si può divertire a realizzare primi piatti con formati di pasta dai colori sgargianti. Vera e propria tendenza che trovate anche nel banco frigo del supermercato, ai classici colori della pasta fresca come il verde, realizzato con gli spinaci, si aggiunge il nero, l’arancio, ma anche il fucsia.

    Foto di Kerry Smith

    Pasta gialla

    Per fare la pasta gialla unite in una ciotola 200 gr di farina, 1 uovo, 5 gr di olio, un pizzico di sale e una bustina di zafferano. Mescolate gli ingredienti con una forchetta, e poi lavorate l’impasto sulla spianatoia formando una palla omogenea. Fatela riposare sotto la ciotola messa a campana per mezzora. Poi potete stendere l’impasto con la macchina per la pasta e quindi ricavare il vostro formato di pasta preferito.

    Foto di Hotel Real Fini

    Pasta viola

    Per fare la pasta viola unite in una ciotola 200 gr di farina, 1 uovo, 5 gr di olio, un pizzico di sale e 50 gr di purè di barbabietola ottenuto lessando la verdura, scolandola bene, frullandola e passandola al setaccio. Mescolate gli ingredienti con una forchetta, e poi lavorate l’impasto sulla spianatoia formando una palla omogenea. Fatela riposare sotto la ciotola messa a campana per mezzora. Poi potete stendere l’impasto con la macchina per la pasta e quindi ricavare il vostro formato di pasta preferito.

    Foto di James Syme

    Pasta arancione

    Per fare la pasta arancione unite in una ciotola 200 gr di farina, 1 uovo, 5 gr di olio, un pizzico di sale e 50 gr di purè di carote ottenuto lessando la verdura, scolandola bene, frullandola e passandola al setaccio. Mescolate gli ingredienti con una forchetta, e poi lavorate l’impasto sulla spianatoia formando una palla omogenea. Fatela riposare sotto la ciotola messa a campana per mezzora. Poi potete stendere l’impasto con la macchina per la pasta e quindi ricavare il vostro formato di pasta preferito.

    Foto di Michael T.

    Pasta marrone

    Per fare la pasta marrone unite in una ciotola 200 gr di farina, 1 uovo, 5 gr di olio, un pizzico di sale e 2 cucchiaini di cacao. Mescolate gli ingredienti con una forchetta, e poi lavorate l’impasto sulla spianatoia formando una palla omogenea. Fatela riposare sotto la ciotola messa a campana per mezzora. Poi potete stendere l’impasto con la macchina per la pasta e quindi ricavare il vostro formato di pasta preferito. Provatela con la ricetta delle tagliatelle al cacao con funghi porcini.

    Foto di Ellie Warren

    Ravioli bicolore

    Potete anche incollare tra loro vari strati di pasta colorata e poi realizzare dei ravioli bicolore, come per i ravioli di pesce bianchi e neri.

    Pasta nera

    Per fare la pasta nera unite in una ciotola 200 gr di farina, 1 uovo, 5 gr di olio, un pizzico di sale e una bustina di nero di seppia. Mescolate gli ingredienti con una forchetta, e poi lavorate l’impasto sulla spianatoia formando una palla omogenea. Fatela riposare sotto la ciotola messa a campana per mezzora. Poi potete stendere l’impasto con la macchina per la pasta e quindi ricavare il vostro formato di pasta preferito.