Come cucinare il riso

Come cucinare il riso

Il riso è spesso protagonista dei nostri piatti, essendo uno degli alimenti più amati

da in Come Cucinare, Cucinare riso e pasta
Ultimo aggiornamento:

    Il riso è spesso protagonista dei nostri piatti, essendo uno degli alimenti più amati. E’ un prezioso alleato per il nostro organismo, perchè contiene potassio, calcio e fosforo. E’ quindi un’ottima fonte di energia con pochi grassi.

    Una volta scelta la tipologia di riso che vogliamo usare e il piatto da preparare, bisogna innanzitutto saperlo dosare. Se vogliamo preparare un contorno saranno sufficienti 2 cucchiai per persona, 4 cucchiai a persona per un crry e 5 per il risotto o per il riso bollito.

    Il riso semplicemente bollito in Italia si cuoce a pentola scoperta, in abbondante acqua salata, scolato al dente e condito a piacere. Nei paesi anglosassoni si fa lessare per circa 10 minuti in acqua salata, poi si scola, si risciacqua e si scola di nuovo; quindi si dispone in una teglia e si fa asciugare in forno preriscaldato a 90° per 10 minuti. Per il riso integrale servono 35 minuti di cottura circa.

    La cottura orientale invece fa conservare al riso tutto il suo valore nutrizionale.

    Per cucinarlo mettete in una pentola e coprirlo con il doppio del suo peso in acqua. Regolate di sale, mettete il coperchio e lasciate sobbollire fino a che tutta l’acqua non sarà assorbita.

    Per preparare i risotti invece si deve cuocere il riso direttamente nel suo condimento, diluendolo di solito con del brodo vegetale. Oppure è un ingrediente fondamentale del sushi.

    Foto da:
    www.africainfomarket.org
    www.alimentacion-sana.com
    www.despensaenlinea.com

    277

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come CucinareCucinare riso e pasta

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI